ARCANGELO PAOLINO

Parlare e dire di politica

ELEZIONI COMUNALI VALLO 2021

SiAMO VALLO

PRESENTAZIONE

CARISSIMI AMICI,

VORREI PRESENTARMI UFFICIALMENTE A TUTTI VOI COME CANDIDATO AL CONSIGLIO COMUNALE DELLA LISTA SiAMO VALLO, CHE VEDE COME CANDIDATO A SINDACO L’AMICO MARCELLO AMETRANO.

PER CHI NON MI CONOSCE ANCORA, MI CHIAMO ARCANGELO PAOLINO, NATO E CRESCIUTO A VALLO DELLA LUCANIA, HO 55 ANNI, SONO SPOSATO, HO 3 FIGLIE, DI CUI LA PRIMA ISCRITTA ALL’UNIVERSITA’ DI FIRENZE E DUE CHE ANCORA FREQUENTERANNO RELATIVAMENTE LA PRIMA MEDIA E LA SECONDA ELEMENTARE, PER CUI HO LE IDEE ABBASTANZA CHIARE ANCHE SULLE PROBLEMATICHE VISSUTE SIA PER L’ETA’ CHE PROPRIE DELL’ORGANIZZAZIONE DI SCUOLA, TEMPO LIBERO, LAVORO E VITA SOCIALE DI TUTTA LA FAMIGLIA.

HO FREQUENTATO LE SCUOLE SUPERIORI E CONSEGUITO IL DIPLOMA PRESSO LA SCUOLA INFERMIERI DELL’OSPEDALE DI VALLO DELLA LUCANIA.

HO VISSUTO E LAVORATO A ROMA, FINO AD APPRODARE ALLA CENTRALE OPERATIVA 118 SITUATA PRESSO LA STRUTTURA DELL’OSPEDALE SAN CAMILLO DI ROMA, CHE ALLORA VENIVA DENOMINATA PIC.

MOLTI DI VOI MI CONOSCONO DA TEMPO, UN PO’ PER IL MIO LAVORO, SONO INFERMIERE E COORDINATORE SIA DELLA CENTRALE OPERATIVA 118 CHE DEL PRONTO SOCCORSO DELL’OSPEDALE DI VALLO, E UN PO’ PER IL SEMPLICE PIACERE DELLA VOSTRA AMICIZIA E COMPAGNIA.

NEGLI ANNI HO MATURATO TANTI INTERESSI, SEMPRE INERENTI LA MIA PROFESSIONE. HO COLLABORATO CON DIVERSE ASSOCIAZIONI, LE HO GUIDATE NELLA LORO FORMAZIONE FINO A FARLE DIVENTARE AUTONOME, METTENDO A LORO COMPLETA DISPOSIZIONE LA MIA PREPARAZIONE, LE MIE COMPETENZE MA SOPRATTUTTO LA MIA PASSIONE E IMPEGNO PER IL PROSSIMO.

DAL 2020 COLLABORO CON LA SQUADRA LOCALE DELLA GRANDE GELBISON. SONO IL DIRIGENTE TECNICO RESPONSABILE PER IL RISPETTO E IL CONTROLLO DELLE MISURE ATTUATIVE PER CONTRASTARE IL COVID IN AMBITO SPORTIVO, CONTROLLO E SUPERVISIONO AFFINCHE’ I PROTOCOLLI VENGANO ATTUATI  E RISPETTATI PRIMA DEGLI INCONTRI E DURANTE TUTTO L’ANNO CALCISTICO, DA PARTE DEI CALCIATORI MA ANCHE DEGLI ALTRI DIRIGENTI E SIMPATIZZANTI A STRETTO CONTATTO CON LA SQUADRA.

DA SOLI 2 ANNI MI INTERESSO DEL SOCCORSO ALPINO, NE FACCIO PARTE E CERCO DI DARE LA MASSIMA DISPONIBILITA’.

CIRCA 8 ANNI FA, IN COLLABORAZIONE CON L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DEL SINDACO ALOIA, E MOLTI COLLEGHI CHE MATERIALMENTE HANNO CONTRIBUITO, HO DATO VITA ALL’ELISUPERFICIE CHE SI TROVA PRESSO LE FIERE DI PATTANO. ATTUALMENTE E’ ADIBITA SOLO ALL’EMERGENZA E ATTERRAGGIO DIURNO, PER TRASPORTI SANITARI MA ANCHE CIVILI.

LA SETE DI CONOSCENZA MI HA SPINTO PER 13 ANNI A DEDICARMI ANCHE ALL’ELISOCCORSO, CHE MI VEDE IMPEGNATO NEL CONTROLLO DELL’ASPETTO SANITARIO E INFERMIERISTICO PRESSO LA SEDE DI PONTECAGNANO.

IN QUESTI ANNI DI IMPEGNO PRESSO IL PRONTO SOCCORSO HO DOVUTO FRONTEGGIARE UN’EMERGENZA FUORI DALLA NORMA, CAPACE DI METTERE IN DIFFICOLTA’ SE NON PIEGARE L’INTERA POPOLAZIONE MONDIALE. IL COVID CI HA SEGNATI, E ANCORA METTE TUTTI NOI ALLA PROVA E SOTTO PRESSIONE MA LA DISPONIBILITA’, L’UMANITA’ CHE E’ RIUSCITO A FAR VENIR FUORI HA DELL’INCREDIBILE. MI SONO CONFRONTATO CON ALTRI COLLEGHI, QUASI DI TUTTA ITALIA, PER CAPIRE E PER METTERE IN CAMPO PROTOCOLLI ADEGUATI A FRONTEGGIARE L’EMERGENZA E PROTEGGERE GLI OPERATORI E GLI STESSI PAZIENTI. ANCHE DA QUESTA EMERGENZA E’ VENUTA FUORI LA COESIONE CON LE ASSOCIAZIONI A DISPOSIZIONE DI CHI NE AVESSE BISOGNO E SPESSO A TITOLO SEMPLICEMENTE GRATUITO.

CERCO DI ESSERE SINTETICO, PREFERISCO AGIRE PIUTTOSTO CHE PARLARE, PERO’ MI RENDO CONTO CHE IN QUESTA OCCASIONE DARE LE SPIEGAZIONI O LE GIUSTE MOTIVAZIONI POSSONO E DEVONO FARE LA DIFFERENZA.

HO SEMPRE GUARDATO LA POLITICA CON DISTACCO, QUASI FREDDEZZA, QUASI COME UN ESTRANEO CHE SBIRCIA INDISTURBATO DALLA FINESTRA, MA IN QUESTI ULTIMI ANNI QUALCOSA E’ CAMBIATO, HO DOVUTO, PER FORZA MAGGIORE, INTERFACCIARMI CON I POLITICI, CONCORDARE CON LORO MODI DI AGIRE ANCHE PER LA SALVAGUARDIA DELLE PERSONE E PER GARANTIRE UN’ADEGUATA ASSISTENZA A CHI NE AVESSE BISOGNO O AVESSE CHIESTO IL NOSTRO AIUTO.

ED E’ STATO PROPRIO QUESTO MALEDETTO COVID, CHE CI HA MESSO A DURA PROVA, HA FAR EMERGERE ANCORA DI PIU’ LA MIA VOGLIA DI PARTECIPAZIONE, ESSERE PRESENTE, ESSERE UN PUNTO DI RIFERIMENTO PER CHI NE AVESSE BISOGNO TRA LA GENTE COMUNE E PER LA GENTE COMUNE.

SONO ENTRATO PIU’ VOLTE NELLE VOSTRE CASE, HO AVVERTITO IL BISOGNO DI CONFORTO, ANCHE SEMPLICEMENTE LA VOGLIA DI PARLARE CON QUALCUNO, E SONO VERAMENTE ONORATO DI ESSERCI STATO PROPRIO IN QUEL MOMENTO!!! DURANTE QUESTE CHIACCHERATE MI AVETE PIU’ VOLTE INCITATO…

… ED ECCOMI QUI. CI HO PENSATO E RIPENSATO, PERCHE’ NON VI NASCONDO CHE E’ STATO FACILE PRENDERE LA DECISIONE DI CANDIDARMI, METTERMI IN GIOCO, MA POI HO PENSATO…PERCHE’ NON PROVARCI???

PERCHE’ STARE SOLO A GUARDARE? PERCHE’ SUGGERIRE LE SOLUZIONI DALL’ESTERNO? E ALLORA HO DECISO DI METTERMI IN GIOCO. HO DECISO DI FAR SENTIRE LA MIA VOCE E MAGARI FAR SENTIRE LA VOSTRA ATTRAVERSO LA MIA.

LE IDEE SONO TANTE, PROGETTI NUOVI E VECCHI, CI SARA’ TANTO DA FARE E RIVEDERE, MA SONO SICURO E HO L’ENTUSIASMO DI CREDERE CHE INSIEME SI POTRA’ NON SOLO REALIZZARE IL NOSTRO PROGRAMMA ELETTORALE MA POTREMMO ADDIRITTURA SCRIVERNE UNO NUOVO TUTTI INSIEME.

CHI MI CONOSCE SA BENE CHE NON PARLO E BASTA, MA PARLO E AGISCO CENTRANDO L’OBIETTIVO. POTRA’ VOLERCI DEL TEMPO, MAGARI PIU’ DEL VOLUTO MA LA TENACIA E LA COSTANZA AIUTANO SEMPRE, E A ME NON MANCANO.

SONO ANCHE BEN CONSAPEVOLE CHE LE CRITICHE NON MANCHERANNO, EBBENE, SE COSTRUTTIVE SARANNO BEN GRADITE MA SE SARANNO, COME SI E’ POTUTO ASSISTERE ULTIMAMENTE, DETTATE DALLA RABBIA, POVERE DI CONTENUTO, PREFERISCO RISPONDERE SOLO CON I FATTI, QUELLI TANGIBILI E CHIARAMENTE VISIBILI AGLI OCCHI DI TUTTI.

DURANTE L’EMERGENZA COVID HO AVUTO DIVERSE OCCASIONI DI COLLABORARE, CONFRONTARMI E ANCHE SCONTRARMI CON IL DOTTOR AMETRANO, SEMPRE PER SITUAZIONI INERENTI L’ EMERGENZA SANITARIA CHE INSINUAVA I NOSTRI EQUILIBRI. ABBIAMO DOVUTO RISOLVERE, SPESSO, DALL’ESTERNO, VARIE COMPLICANZE CHE PER LA “GENTE COMUNE” ERANO VERAMENTE PESANTI COME MACIGNI. E QUANDO POI, IN MODO INASPETTATTO, IL DOTTOR AMETRANO MI HA AVVICINATO CHIEDENDOMI SE AVESSI AVUTO PIACERE DI FAR PARTE DELLA SUA SQUADRA ELETTORALE, MI SONO SENTITO NON SOLO LUSINGATO, MA SOPRATTUTTO TENUTO IN CONSIDERAZIONE PER CIO’ CHE IO POSSA FARE PER LA MIA TERRA. INOLTRE STESSO LE PERSONE COMUNI HANNO PIU’ VOLTE PROSPETTATO LA MIA CANDIDATURA COME UN EVENTO POSITIVO E AUSPICABILE, AVUTO ANCHE L’APPROVAZIONE DELLA MIA FAMIGLIA HO ACCETTATO.

DALLA VITA MI E’ STATO TOLTO TANTO, HO PERSO MIO PADRE DA PICCOLO E MIA MADRE HA DOVUTO CRESCERE 5 FIGLI QUASI DA SOLA. DICO QUASI PERCHE’ ALCUNE PERSONE SONO STATE TALMENTE ALTRUISTE DA CERCARE, ALMENO MATERIALMENTE, DI COLMARE QUELL’ASSENZA.

E QUINDI POSSO DIRE ANCHE DI AVER RICEVUTO TANTO. ED OGGI VOGLIO RESTITUIRE PARTE DI QUESTO BENE IMPEGNANDOMI PER LA MIA CITTA’ E PER LE PERSONE CHE LA VIVONO, PER I BAMBINI, GLI ANZIANI, LE PERSONE CHE SOFFRONO E I LORO FAMILIARI. COME HO GIA’ AVUTO DI AFFERMARE VORREI DAR VOCE A CHI NE ABBIA BISOGNO MA NON RIESCE A FARSI ASCOLTARE…

…INSIEME SI PUO’!!!

UN’ULTIMA COSA:

VORREI FARE UNA PRECISAZIONE A CUI TENGO MOLTO, IO HO TANTE IDEE E MOLTE DELLE QUALI CONDIVISE CON I MIEI COMPAGNI DI LISTA, MOLTE IDEE SONO VALIDE E ANCHE FACILMENTE ATTUABILI, HO UN PROGRAMMA CHE SPERO OVVIAMENTE DI REALIZZARE O ALMENO RIUSCIRE A GETTARE LE SUE BASI PER IL FUTURO, MA C’E’ UNA PROMESSA CHE VOGLIO PUBBLICAMENTE FARVI, QUELLA DI ESSERE SEMPRE  ME STESSO, DI NON TRADIRE I MIEI SANI PRINCIPI, DI ESSERE DISPONIBILE, COME HO FATTO FINORA, DI RIMANERE ME STESSO AL VOSTRO SERVIZIO, AL SERVIZIO DEL PROSSIMO.

GRAZIE.