Masseria nzeta ” Serata della Taranta “

Cucina

Salgono sul palco di Masseria nzeta, tra la fine di Luglio e i primi di Agosto del 2021, una serie di artisti che ci faranno vivere, nella bellissima location, le emozioni della musica tipica salentina, si ascolta e si balla a ritmo della ” taranta “. Per gli amici del Blog CAMBIO GIORNO abbiamo ” strappato ” un invito ufficiale delle organizzatrici dell’evento.

Vi aspettiamo per degustare la nostra ottima cucina tipica ,farvi assaporare i prodotti del nostro meraviglioso territorio.E soprattutto vi aspettiamo per un imperdibile spettacolo di taranta salentina …da non perdere .

Per info .Masseria nzeta

Linda e Angelica Lanzilotti

numero telefonico : 377 020 5907

Spaghetto alla rucola e peperoncino con salsa di fiaschetto

Cucina

Spaghetto alla rucola e peperoncino con salsa di fiaschetto

(Torre Guaceto), scaglie di caciocavallo e croccante al tarallo .

RICETTA

NGREDIENTI PER 4 PERSONE

400 gr spaghetti alla rucola e peperoncino (Pasta Ligorio)

600 gr passata di Fiaschetto di Torre Guaceto (Calemone)

300 gr di Caciocavallo

300 gr taralli all’olio

6 datterini galli

Uno spicchio d’aglio

Basilico fresco

Olio evo

pepe

PROCEDIMENTO

. In un tegame mettete un cucchiaio di olio.

. Aglio in camicia (da togliere dopo).

. Rosolate, togliete l’aglio

. Tagliate i datterini a metà aggiungeteli

. Fate cuocere per cinque minuti

. Aggiungete la passata di fiaschetto

. Sale quanto basta

. Allungate con acqua di cottura

. Fate cuocere per 20 minuti a fuoco basso

. Cuocete lo spaghetto al dente

. Aggiungetelo alla salsa (se necessita allungate con acqua di cottura)

. Tritate in modo grossolano il basilico e mantecate

. Impiattate

. Aggiungete a pioggia da un lato il caciocavallo, dall’altro lato il tarallo

PER IL CACOCAVALLO

. Con l’aiuto di una grattugia, riducete il capocollo in scaglie e tenete da parte

PER IL CROCCANTE AL TARALLO

. Con l’aiuto di un tritatutto, mettete dentro i taralli e tritate in modo grossolano

In una ciotola aggiungete (taralli un filo di olio una macinata di pepe)

Laganari al limone con polpa di granchio e crema

Cucina

Laganari al limone con polpa di granchio e crema

 di datterini gialli al profumo di acqua di mare.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

3 GRANCHI MEDIO GRANDI FRESCHI

300 GR DI DATTERINI GIALLI CONSERVATI IN ACQUA DI MARE

200 GR  DATTERINI GIALLI FRESCHI

 300 GR LAGANARI AL LIMONE

AGLIO IN CAMICIA

BRODO VEGETALE  

LIMONE GRATTUGGIATO

MENTA TRITATA

OLIO EVO

PROCEDIMENTO :

COMINCIATE  CON LA PREPARAZIONE  DEL GRANCHIO :

CUOCETE PER 10  MINUTI IN BRODO IL GRANCHIO,

STACCATE LE CHELE E METTETELE DA PARTE.

TOGLIETE GAMBE E CODA ,APRITE

A META’ IL GRANCHIO RECUPERATE LA POLPA ,

 TENETE DA PARTE CON UN LEGGERO CONDIMENTO DI OLIO

E UNA GRATTUGGIATA DI LIMONE .

PREPARATE UN BRODO CON ALL INTERNO GLI SCARTI DEL GRANCHIO ,

LE CHELE (CHE SERVIRANNO DOPO )

PER I DATTERINI FRESCHI :

TAGLIATELI A META’

E PIASTRATELI .

PER LA CREMA DI DATTERINO:

IN UNA CASSERUOLA METTETE UN FILO D’OLIO ,AGLIO IN CAMICIA .

ROSOLATE L AGLIO ,TOGLIETELO E AGGIUNGETE I DATTERINI ,

ALLUNGATE CON  ACQUA DI CONSRVAZIONE DEI DATTERINI, E  UNA PARTE

DI BRODO ..

FRULLATE E FILTRATE .

TENETE DA PARTE.

CUOCETE LA PASTA AL DENTE, METTETELA NELLA SALSA DI DATTERINO

AGGIUNGETE LA POLPA ,

I DATTERINI PIASTRATI.

LA MENTA TRITATA.

MANTECATE,

SE NECESSITA ALLUNGATE CON BRODO .

CORREGGETE DI SALE E PEPE .

PER INPIATTARE CREATE UN NIDO DI PASTA, APPOGGIATELO

NEL PIATTO ,AGGIUNGETE LA SALSA .

 SOPRA AL NIDO UNA CHELA PRECEDENTEMENTE COTTA NEL BRODO .

SERVIRE…

#giuliadelia_chef

  @Chefgiuliadelia

  · Chef

#pastificioligorio

#atavolconpastaligorio

#aziendaagricolacalemoneintorreguaceto

#pescherianautilus

#frantoiofratellipalma

#ortofruttamonopoli

#FRUTTERIABRUNO

#laboutiquedelsalume

#cambiogiornocom

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendal

Fusilli mais-riso

Cucina

(Fusilli mais-riso con baccalà marinato alla lavanda, pomodori di pennolo disidratati su crema di peperone rosso

( GLUTEN FREE).

Ingredienti per 4 persone

400 gr di fusilli mais-riso (pastaligorio)

200 gr di baccalà dissalato

200 gr di pomodori di pennolo

3 peperoni rossi

Olio evo

Lavanda fresca

Vino bianco

AGIO IN CAMICIA

Sale

Pepe

PREPARAZIONE

COMINCIATE CON LA PREPARAZIONE DELLA CREMA AL PEPERONE ROSSO

CUOCETE IN FORNO I PEPERONI INTERI PER 40 MINUTI A 180 GRADI

APPENA COTTI TOGLIETE  LA PELLE, DALL’INTERNO I SEMI .

CON L AIUTO DI UN MIXER A IMMERSIONE FRULLATE  CON L AGGIUNTA DI SALE PEPE.

TENETE  DA PARTE A BAGNOMARIA, VI SERVIRA’ PER L INPIATTAMENTO.

ORA OCCUPATEVI DEL BACCALA’:

ACCERTATEVI  CHE NON ABBIA SPINE, TAGLIATELO  A DADINI E LASCIATELO  IN INFUSIONE PER 3 ORE CON: OLIO, VINO, LAVANDA E UNA MACINATA DI PEPE.

PER I POMODORI DI PENNOLO:

TAGLIATELI A META’ ADAGIATE IN UNA TEGLIA, UN FILO D OLIO

INFORNATE PER 40 MINUTI A 100 GRADI.

ORA IN UNA CASSERUOLA UN FILO D’OLIO AGLIO IN CAMICIA ,AGGIUNGETE

LA DADOLATA DI BACCALA’ ,ROSOLATE E

SUCCESSIVAMENTE I POMODORI .

LASCIARE CUOCERE PER 15 MINUTI AGGIUNGENDO ACQUA

DI COTTURA OPPURE BRODO.

CUOCETE   I FUSILLI AL DENTE  ,CHE METTERETE

NELLA Salsa CON IL BACCALA’ PRECEDENTEMENTE PREPARATA.

AGGIUSTATE DI SALE  E PEPE E  INFINE QUALCHE PUNTA DELLA LAVANDA FRESCA.

NEL PIATTO VERSATE UN MESTOLO DI CREMA AL PEPERONE ,

I FUSILLI CON IL CONDIMENTO .

E  BUON APPETITO

#giuliadelia_chef

@Chefgiuliadelia

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#cambiogiornocom

#macelleriamadaghiele

#boutiquedelsalume

#itsgiannimic

#frutteriabruno

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendale

FARFALLE TRICOLORE

Cucina

FARFALLE TRICOLORE CON MELANZANE PATATE E CAPOCOLLO CROCCANTE

INGREDIENTI: PER 4 PERSONE

400 GR DI FARFALLE TRICOLORE (PASTALIGORIO)

1 MELANZANA

2 PATATE

200 GR DI CAPOCOLLO DI MARTINA FRANCA A DADINI

 200 gr DATTERINI GIALLI

PROSECCO /VINO BIANCO

SEDANO

CAROTA

CIPOLLA

OLIO EVO

SALE

PREZZEMOLO TRITATO

PEPERONCINO

PROCEDIMENTO:

COMINCIAMO CON IL  TAGLIARE

SEDANO CAROTE E CIPOLLA PER IL SOFFRITTO .

MELANZANE E PATATE DA AGGIUNGERE SUCCESSIVAMENTE A DADOLATA.

IN UN TEGAME METTIAMO UN CUCCHIAIO DI OLIO, SOFFRIGGIAMO 

SEDANO CAROTE E CIPOLLE E AGGIUNGIAMO LA DADOLATA DI PATATA E MELANZANA CON

I DATTERINI TAGLIATI A META’,

ROSOLIAMO E SFUMIAMO CON PROSECCO.

COPRIRE PER META’ CON ACQUA OPPURE BRODO.

CUOCERE PER 20 MINUTI.

TOGLIAMO UN MESTOLO DI SALSA E  LA FRULLIAMO ,

LA USEREMO PER DARE CREMOSITA’

A PARTE IN UNA CASSERUOLA CUOCIAMO SENZA OLIO IL CAPOCOLLO FINO A QUANDO

NON SARA’ CROCCANTE.

IN ACQUA BOLLLENTE SALATA CUOCIAMO LE FARFALLE .

LE AGGIUNGIAMO ALLA SALSA PREPARATA AGGIUNGENDO LA CREMA

PRECEDENTEMENTE FRULLATA IL CAPOCOLLO E  IN FINE PEPERONCINO

E PREZZEMOLO TRITATO.

SE NECESSITA ALLUNGHIAMO CON ACQUA DI COTTURA .

Fateci sapere se vi e  piaciuta !!!!!!

Condividete

#giuliadelia_chef

@chefgiuliadelia

#frutteriabruno

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#cambiogiornocom

#boutiquedelsalume

#itsgiannimic

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendale

Risotto ai frutti di mare

Cucina

Risotto ai frutti di mare ,mantecato con crema di spirulina blu e menta disidratata.

Ingredienti: per 4 persone . Brodo vegetale oppure di pesce . 4 scampi 300 gr di cozze 300 gr di vongole veraci 400 gr di riso Carnaroli 200gr di spirulina blu oppure colorante per alimenti naturale. Prosecco oppure vino bianco 100 ml latte intero 100 gr di parmigiano 100 gr di burro Menta Olio evo Aglio tritato. Procedimento: Cominciamo con la preparazione della crema spirulina: In un pentolino mettiamo a bollire il latte un cucchiaio di parmigiano e scegliamo all’interno l’alga spirulina teniamo da parte. Ora possiamo preparare risotto, in una casseruola aggiungiamo un filo d’olio ,aglio tritato facciamo rosolare aggiungiamo il pesce che abbiamo scelto ben pulito facciamo rosolare lo togliamo. nella stessa casseruola mettiamo il riso che tosteremo, sfumiamo con prosecco. Aggiungiamo gradualmente il brodo di pesce portiamo la cottura del riso al 80%, ora aggiungiamo il pesce che faremo cuocere altri 10 minuti e spegniamo. Mantechiamo con burro e crema di spirulina. Il tutto dovrà essere completamente cremoso. infine aggiungiamo la menta disidratata in un microonde oppure fresca tritata.

#giuliadelia_chef #frantoiofratelliPalma #cucinagourmet #frutteriabruno #boutiquedelsalume #giannimicelli

Spaghetto fresco  con saute’ di cozze e menta .

Cucina

Ingredienti per 4 persone

400 gr spaghetti freschi

1 kg di cozze nere fresce

500 gr datterini gialli

2 spicchi d’aglio

1 peperoncino rosso piccante

1 tazzina di prosecco

prezzemolo fresco

menta fresca

olio evo

Procedimento

Cominciamo con  il Sautè di cozze nere

Prima di tutto, occupatevi di PULIRE LE cozze.

In una casseruola soffriggete gli spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati, con peperoncino e un generoso filo d’olio.

Poi aggiungete le cozze, saltate a fuoco vivace qualche secondo, aggiungete il prosecco  e fate sfumare a fuoco medio.

Eliminate le valve e lasciate nel saute’ solo il frutto.

A parte i datterini gialli  tagliati a meta’,cuoceteli in filo d olio ,aggiungendo un cucchiaio di acqua.

Aggiungete una manciata di prezzemolo fresco tritato.

Il tempo di cottura dipende dalla grandezza dei molluschi!

Ora  in acqua salata cuocete gli spaghetti al dente .

Scolate gli spaghetti e saltateli nella salsa saute’ aggiungendo i pomodorini, e una manciata di menta fresca a finire.

@Chefgiuliadelia

  · Chef

#giuliadelia_chef

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#itsgiannimic

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendale

#cambiogiornocom

Pacchero al nero di seppia

Cucina

(Pacchero al nero di seppia su coulisse di caciocavallo e tartare di gambero rosso di Gallipoli)

Ingredienti per 4 persone

300 gr di paccheri rigati al nero di seppia

400 gr di caciocavallo a scaglie

100 gr di latte intero

50 gr di parmigiano grattugiato

6  gamberi rossi di Gallipoli freschi

Zesse di limone

Olio evo

Sale

Pepe

Procedimento

Cominciamo con la preparazione della coulisse di caciocavallo:

in un pentolino mettiamo il latte  eil parmigiano ,portiamo a ebollizione mescolando.

Spostiamo a  bagnomaria.

  con l’aiuto di una frusta aggiungiamo le scaglie di caciocavallo,

il tutto risulterà molto cremoso.

Tenete da parte.

Ora prepariamo i gamberi:

togliamo il carapace e l ‘intestino, li tagliamo a pezzetti,

in una ciotola mettiamo i gamberi e aggiungiamo:

olio un pizzico di sale ,pepe e  e  la buccia del limone grattugiato molto finemente.

Ora cuociamo il pacchero al dente.

In una casseruola mettiamo due cucchiai di coulisse a e saltiamo il pacchero ,aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.

Nella fase di impiattamento  adagiamo alla base del piatto la coulisse rimasta,

il pacchero condito,e  adagiate la tartare prima di servire.

##giuliadelia_chef

@Chefgiuliadelia

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#cambiogiornocom

#macelleriamadaghiele

#boutiquedelsalume

#itsgiannimic

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendale

Tagliatella paglia  e fieno alla carbonara con guanciale disidratato

Cucina

Tagliatella paglia  e fieno alla carbonara con guanciale disidratato

Ingredienti per 4 persone

300 gr di tagliatelle paglia   e  fieno

150 gr di pecorino romano grattuggiato

200 gr di guanciale

Olio evo

3 tuorli d’uovo

Pepe

Sale

Procedimento:

cominciamo con la preparazione della crema :

in una ciotola mettiamo i tuorli con il pecorino romano, mescoliamo e lasciate da parte.(dopo aggiungeremo l acqua di cottura della pasta piena d’amido).

Una parte di guanciale lo mettiamo un  minuto in microonde a massima temperatura  e lo facciamo disidratare, teniamo da parte.

L altra parte del guanciale  la  cuociamo in una casseruola con un filo d’olio d’oliva.(nella ricetta madre non si mette l’olio d’oliva, perché il guanciale  e gia’ grasso.)

Togliamo dalla casseruola il guanciale e lo teniamo da parte.

Portiamo in cottura la pasta al dente.

Aggiungiamo due mestoli di di acqua di cottura   alla preparato di uova e  pecorino  precedentemente  premessa da parte e  con una frusta mescoliamo fino a ottenere una crema omogenea.

Nella stessa casseruola dove abbiamo cotto il guanciale mettiamo le tagliatelle ,saltiamo mezzo minuto con il residuo rimasto nella casseruola,ora mettiamo il guanciale messo da parte ,continuiamo a mescolare ,a fiamma spenta.

Ora aggiungiamo la crema, mantechiamo ,se necessita aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Il risultato dovra’ essere molto cremoso e non secco.

Sistemate la tagliatella nel piatto e finite con la crema e  il guanciale disidratato.

Buon appetito.

@Chefgiuliadelia

##giuliadelia_chef

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#carbonaraday

#macelleriamadaghiele

#boutiquedelsalume

#itsgiannimic

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendale

BOMBETTE DI CISTERNINO

Cucina

UN SECONDO SEMPLICE MA D’EFFETTO PER IL VOSTRO PRANZO DI PASQUA?

ECCO A VOI:

BOMBETTE DI CISTERNINO OPPURE MARTINESI SU RIDUZIONE

AL PRIMITIVO E MISTICANZA AROMATIZZATA ALL ARANCIA.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

16 BOMBETTE

AROMI  A PIACERE

1/5 LT DI PRIMITIVO

100GR ZUCCHERO DI CANNA

PER LA MISTICANZA:

VALERIANA

POMODORI SECCHI

FOGLIE DI BASILICO

FOGLIE DI MENTA

DATTERINI GIALLI FRESCHI

MANDORLE E NOCI

ICEBERG

OLIO EVO SALE

UN ARANCIA.

PREPARAZIONE:

COMIMCIAMO CON LA PREPARAZIONE DELLA MISTICANZA:

IN UNA CIOTOLA METTETE TUTTE LE FOGLIE COMPRESA LA VALERIANA E L ICEBERG TAGLIATA SOTTILE,

TAGLIATE A SPICCHI I DATTERINI E INSERITELI.

CONDITE LA MISTICANZA CON SALE PEPE SUCCO D’ARANCIA E  OLIO EVO,MESCOLATE BENE E  INFINE AGGIUNGETE IL RESTANTE INGREDIENTI.

PER LA PREPARAZIONE DELLA RIDUZIONE:

IN UN PENTOLINO METTETE LO ZUCCHERO, A FUOCO BASSO CON L AIUTO SI UNA SPATOLA FATE SCIOGLIERE, ALZATE LEGGERMENTE LA FIAMMA E VERSATE 1 LITRO DI PRIMITIVO  A DISPOSIZIONE.

FATE EVAPORARE PER CINQUE MINUTI,ABBASSATE LA FIAMMA E FATE RIDURRE ,IN MODO NATURALE VEDRETE IL VINO CHE SI DIMEZZERA’ E DIVENTERA’ LEGGERMENTE CREMOSO.

PER LA PREPARAZIONE DELLE BOMBETTE:

LASCIATE MARINARE PER UN ORA NEL RESTANTEPRIMITIVO CON DELLE SPEZIE A PIACERE.

SCALDATE BENE UNA PIASTRA ,OPPURE IN FORNO A 170 GRADI.

METTETE IN COTTURA    .

ORA  IMPIATTIAMO:

CON L’AIUTO DI UN CUCCHIAIO VERSATE PER OGNI PIATTO LA RIDUZIONE AL PRIMITIVO SENZA ESAGERARE ,SUCCESIVAMENTE LE BOMBETTE ADAGIATE SOPRA E LA MISTICANZA LATERALMENTE.

E  BUON APPETITO.

#giuliadelia_chef

@Chefgiuliadelia

#frantoiofratellipalma

  #itsgianni

#frutteriabruno

#macelleriamadaghiele

OSTRICHE GOURMET

Cucina

VOLETE PROVARE UN ANTIPASTO GOURMET  A BASE DI OSTRICHE ?

ECCO QUI’ UNA RICETTA CHE PUO’ INTERESSARVI.

OSTRICHE GOURMET

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 OSTRICHE FRESCE

2 FICO D’ INDIA ROSSI OPPURE ESTRATTO AL FICO D’INDIA

1 LIME

QUALCHE FOGLIA DI MENTA

PROSECCO

SUCCHERO DI CANNA

1 PASSION FRUIT

1 MANGO

OLIO EVO

PROCEDIMENTO :

APRITE LE OSTRICHE ,STACCATE LEGGERMENTE IL FRUTTO E  LASCIATELO NELLA SUA CONCHIGLIA.

PER OGNI OSTRICA PREPARIAMO UN CONDIMENTO DIFFERENTE.

1:

 SE  ABBIAMO DEI FICO D’INDIA FRESCHI CI BASTERA’ FILTRARLI E TOGLIERE I SEMI ,UN GOCCIO DI LIME,SISTEMIAMO NELLA PRIMA OSTRICA , UN COLORE ROSSO BRILLANTE E  UN SAPORE INASPETTATO,DA SCOPRIRE.

2:

NELLA SECONDA OSTRICA VERSEREMO SEMPLICEMENTE DEL BUON PROSECCO CON DELLA MENTA TRITATA FRESCA, LE BOLLICINE  E LA FRESCHEZZA DELLA MENTA ,VI FARANNO IMPAZZIRE.

3:

APRIAMO IL PASSION FRUIT ,LO SVUOTIAMO IN UNA CIOTOLINA ,AGGIUNGIAMO  MEZZO CUCCHIAINO DI ZUCCHERO DI CANNA E DUE GOCCE DI LIMEMESCOLIAMO,VERSARE NELLA TERZA OSTRICA.

L ‘ACIDITA’ DEL FRUTTO CONTRASTATO DALLO ZUCCHERO GREZZO…BEH E SOLO DA  PROVARE.

4:

TAGLIAMO  A PEZZETTINI IL MANGO ,  A  FUOCO BASSO UN FILO D ‘OLIO LO CUCIAMO 5 MINUTI AGGIUNGENDO UNA PUNTA DI ZUCCHERO DI CANNA E SFUMIAMO CON PROSECCO,LO FACCIAMO RAFREDDARE E LO ADAGIAMO SULL’OSTRICA.

CHE DIRE DOVETE ASSAGGIARE E  FARCI SAPERE…

#giuliadelia_chef

#pescherianautilusostuni

@Chefgiuliadelia

#frantoiofratellipalma

  #itsgianni

#frutteriabruno