Spaghetto fresco  con saute’ di cozze e menta .

Cucina

Ingredienti per 4 persone

400 gr spaghetti freschi

1 kg di cozze nere fresce

500 gr datterini gialli

2 spicchi d’aglio

1 peperoncino rosso piccante

1 tazzina di prosecco

prezzemolo fresco

menta fresca

olio evo

Procedimento

Cominciamo con  il Sautè di cozze nere

Prima di tutto, occupatevi di PULIRE LE cozze.

In una casseruola soffriggete gli spicchi d’aglio sbucciati e leggermente schiacciati, con peperoncino e un generoso filo d’olio.

Poi aggiungete le cozze, saltate a fuoco vivace qualche secondo, aggiungete il prosecco  e fate sfumare a fuoco medio.

Eliminate le valve e lasciate nel saute’ solo il frutto.

A parte i datterini gialli  tagliati a meta’,cuoceteli in filo d olio ,aggiungendo un cucchiaio di acqua.

Aggiungete una manciata di prezzemolo fresco tritato.

Il tempo di cottura dipende dalla grandezza dei molluschi!

Ora  in acqua salata cuocete gli spaghetti al dente .

Scolate gli spaghetti e saltateli nella salsa saute’ aggiungendo i pomodorini, e una manciata di menta fresca a finire.

@Chefgiuliadelia

  · Chef

#giuliadelia_chef

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#itsgiannimic

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendale

#cambiogiornocom

Pacchero al nero di seppia

Cucina

(Pacchero al nero di seppia su coulisse di caciocavallo e tartare di gambero rosso di Gallipoli)

Ingredienti per 4 persone

300 gr di paccheri rigati al nero di seppia

400 gr di caciocavallo a scaglie

100 gr di latte intero

50 gr di parmigiano grattugiato

6  gamberi rossi di Gallipoli freschi

Zesse di limone

Olio evo

Sale

Pepe

Procedimento

Cominciamo con la preparazione della coulisse di caciocavallo:

in un pentolino mettiamo il latte  eil parmigiano ,portiamo a ebollizione mescolando.

Spostiamo a  bagnomaria.

  con l’aiuto di una frusta aggiungiamo le scaglie di caciocavallo,

il tutto risulterà molto cremoso.

Tenete da parte.

Ora prepariamo i gamberi:

togliamo il carapace e l ‘intestino, li tagliamo a pezzetti,

in una ciotola mettiamo i gamberi e aggiungiamo:

olio un pizzico di sale ,pepe e  e  la buccia del limone grattugiato molto finemente.

Ora cuociamo il pacchero al dente.

In una casseruola mettiamo due cucchiai di coulisse a e saltiamo il pacchero ,aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.

Nella fase di impiattamento  adagiamo alla base del piatto la coulisse rimasta,

il pacchero condito,e  adagiate la tartare prima di servire.

##giuliadelia_chef

@Chefgiuliadelia

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#cambiogiornocom

#macelleriamadaghiele

#boutiquedelsalume

#itsgiannimic

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendale

Tagliatella paglia  e fieno alla carbonara con guanciale disidratato

Cucina

Tagliatella paglia  e fieno alla carbonara con guanciale disidratato

Ingredienti per 4 persone

300 gr di tagliatelle paglia   e  fieno

150 gr di pecorino romano grattuggiato

200 gr di guanciale

Olio evo

3 tuorli d’uovo

Pepe

Sale

Procedimento:

cominciamo con la preparazione della crema :

in una ciotola mettiamo i tuorli con il pecorino romano, mescoliamo e lasciate da parte.(dopo aggiungeremo l acqua di cottura della pasta piena d’amido).

Una parte di guanciale lo mettiamo un  minuto in microonde a massima temperatura  e lo facciamo disidratare, teniamo da parte.

L altra parte del guanciale  la  cuociamo in una casseruola con un filo d’olio d’oliva.(nella ricetta madre non si mette l’olio d’oliva, perché il guanciale  e gia’ grasso.)

Togliamo dalla casseruola il guanciale e lo teniamo da parte.

Portiamo in cottura la pasta al dente.

Aggiungiamo due mestoli di di acqua di cottura   alla preparato di uova e  pecorino  precedentemente  premessa da parte e  con una frusta mescoliamo fino a ottenere una crema omogenea.

Nella stessa casseruola dove abbiamo cotto il guanciale mettiamo le tagliatelle ,saltiamo mezzo minuto con il residuo rimasto nella casseruola,ora mettiamo il guanciale messo da parte ,continuiamo a mescolare ,a fiamma spenta.

Ora aggiungiamo la crema, mantechiamo ,se necessita aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura.

Il risultato dovra’ essere molto cremoso e non secco.

Sistemate la tagliatella nel piatto e finite con la crema e  il guanciale disidratato.

Buon appetito.

@Chefgiuliadelia

##giuliadelia_chef

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#carbonaraday

#macelleriamadaghiele

#boutiquedelsalume

#itsgiannimic

#dottoressacinierimariangelastudiodinutrizioneconsulenza0aziendale

BOMBETTE DI CISTERNINO

Cucina

UN SECONDO SEMPLICE MA D’EFFETTO PER IL VOSTRO PRANZO DI PASQUA?

ECCO A VOI:

BOMBETTE DI CISTERNINO OPPURE MARTINESI SU RIDUZIONE

AL PRIMITIVO E MISTICANZA AROMATIZZATA ALL ARANCIA.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

16 BOMBETTE

AROMI  A PIACERE

1/5 LT DI PRIMITIVO

100GR ZUCCHERO DI CANNA

PER LA MISTICANZA:

VALERIANA

POMODORI SECCHI

FOGLIE DI BASILICO

FOGLIE DI MENTA

DATTERINI GIALLI FRESCHI

MANDORLE E NOCI

ICEBERG

OLIO EVO SALE

UN ARANCIA.

PREPARAZIONE:

COMIMCIAMO CON LA PREPARAZIONE DELLA MISTICANZA:

IN UNA CIOTOLA METTETE TUTTE LE FOGLIE COMPRESA LA VALERIANA E L ICEBERG TAGLIATA SOTTILE,

TAGLIATE A SPICCHI I DATTERINI E INSERITELI.

CONDITE LA MISTICANZA CON SALE PEPE SUCCO D’ARANCIA E  OLIO EVO,MESCOLATE BENE E  INFINE AGGIUNGETE IL RESTANTE INGREDIENTI.

PER LA PREPARAZIONE DELLA RIDUZIONE:

IN UN PENTOLINO METTETE LO ZUCCHERO, A FUOCO BASSO CON L AIUTO SI UNA SPATOLA FATE SCIOGLIERE, ALZATE LEGGERMENTE LA FIAMMA E VERSATE 1 LITRO DI PRIMITIVO  A DISPOSIZIONE.

FATE EVAPORARE PER CINQUE MINUTI,ABBASSATE LA FIAMMA E FATE RIDURRE ,IN MODO NATURALE VEDRETE IL VINO CHE SI DIMEZZERA’ E DIVENTERA’ LEGGERMENTE CREMOSO.

PER LA PREPARAZIONE DELLE BOMBETTE:

LASCIATE MARINARE PER UN ORA NEL RESTANTEPRIMITIVO CON DELLE SPEZIE A PIACERE.

SCALDATE BENE UNA PIASTRA ,OPPURE IN FORNO A 170 GRADI.

METTETE IN COTTURA    .

ORA  IMPIATTIAMO:

CON L’AIUTO DI UN CUCCHIAIO VERSATE PER OGNI PIATTO LA RIDUZIONE AL PRIMITIVO SENZA ESAGERARE ,SUCCESIVAMENTE LE BOMBETTE ADAGIATE SOPRA E LA MISTICANZA LATERALMENTE.

E  BUON APPETITO.

#giuliadelia_chef

@Chefgiuliadelia

#frantoiofratellipalma

  #itsgianni

#frutteriabruno

#macelleriamadaghiele

OSTRICHE GOURMET

Cucina

VOLETE PROVARE UN ANTIPASTO GOURMET  A BASE DI OSTRICHE ?

ECCO QUI’ UNA RICETTA CHE PUO’ INTERESSARVI.

OSTRICHE GOURMET

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

4 OSTRICHE FRESCE

2 FICO D’ INDIA ROSSI OPPURE ESTRATTO AL FICO D’INDIA

1 LIME

QUALCHE FOGLIA DI MENTA

PROSECCO

SUCCHERO DI CANNA

1 PASSION FRUIT

1 MANGO

OLIO EVO

PROCEDIMENTO :

APRITE LE OSTRICHE ,STACCATE LEGGERMENTE IL FRUTTO E  LASCIATELO NELLA SUA CONCHIGLIA.

PER OGNI OSTRICA PREPARIAMO UN CONDIMENTO DIFFERENTE.

1:

 SE  ABBIAMO DEI FICO D’INDIA FRESCHI CI BASTERA’ FILTRARLI E TOGLIERE I SEMI ,UN GOCCIO DI LIME,SISTEMIAMO NELLA PRIMA OSTRICA , UN COLORE ROSSO BRILLANTE E  UN SAPORE INASPETTATO,DA SCOPRIRE.

2:

NELLA SECONDA OSTRICA VERSEREMO SEMPLICEMENTE DEL BUON PROSECCO CON DELLA MENTA TRITATA FRESCA, LE BOLLICINE  E LA FRESCHEZZA DELLA MENTA ,VI FARANNO IMPAZZIRE.

3:

APRIAMO IL PASSION FRUIT ,LO SVUOTIAMO IN UNA CIOTOLINA ,AGGIUNGIAMO  MEZZO CUCCHIAINO DI ZUCCHERO DI CANNA E DUE GOCCE DI LIMEMESCOLIAMO,VERSARE NELLA TERZA OSTRICA.

L ‘ACIDITA’ DEL FRUTTO CONTRASTATO DALLO ZUCCHERO GREZZO…BEH E SOLO DA  PROVARE.

4:

TAGLIAMO  A PEZZETTINI IL MANGO ,  A  FUOCO BASSO UN FILO D ‘OLIO LO CUCIAMO 5 MINUTI AGGIUNGENDO UNA PUNTA DI ZUCCHERO DI CANNA E SFUMIAMO CON PROSECCO,LO FACCIAMO RAFREDDARE E LO ADAGIAMO SULL’OSTRICA.

CHE DIRE DOVETE ASSAGGIARE E  FARCI SAPERE…

#giuliadelia_chef

#pescherianautilusostuni

@Chefgiuliadelia

#frantoiofratellipalma

  #itsgianni

#frutteriabruno

Un primo per il pranzo di pasqua?

Cucina

Un primo per il pranzo di pasqua?


Foglie d’ulivo bicolore(pastificio Ligorio) con astice in salsa di datterini e erba cipollina

Ingredienti per 4 persone:
Due astici piccole Intere
400 grammi di foglie di ulivo bicolore (pastificio Ligorio)
1kg di datterini
Brodo di pesce ricavato dal carapace delle astici filtrato.
Erba cipollina
cipolla
aglio
prosecco
Olio EVO sale
pepe
Qb
Procedimento
Cominciamo con la pulizia dell’astice:
Togliamo tutto il carapace recuperiamo la polpa e suddividiamo la polpa tagliata a pezzettini che servirà per fare la salsa cercando di lasciarle intere le chele, che metteremo a cuocere in forno per 20 minuti con un filo d’olio, a 70 ° “forno ventilato”. Tutto il carapace verrà immerso in acqua e verdure dove creeremo un brodo da filtrare e tenere da parte. Ora prendiamo una casseruola mettiamo un filo d’olio cipolla aglio in camicia da togliere successivamente e mettiamo i datterini tagliati a metà allunghiamo solo con il brodo di pesce Fino ad ottenere una salsa consistente.
A parte in un’altra casseruola mettiamo olio ,cipolla , aglio da togliere successivamente, aggiungiamo la polpa facciamo rosolare sfumiamo con prosecco e aggiungiamo la salsa precedentemente preparata di datterini allunghiamo sempre con brodo di pesce. Sistemiamo di sale pepe erba cipollina tritata e teniamo da parte. Adesso cuociamo al dente le foglie d ulivo e le finiamo di mantecare nella salsa di Astice. Nella sistemazione del piatto come vedete in foto, Adageremo la pasta con la salsa all’interno del piatto ,la chela dell’astice che abbiamo cotto in forno la appoggeremo sopra alla pasta, dell’erba cipollina per finitura.
👩‍🍳👩‍🍳👩‍🍳👩‍🍳👩‍🍳

#giuliadelia-chef

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma

#itsgiannmic

Insalata di polpo.

Cucina

Voglia di polpo ? 👩 🍳👩 🍳👩 🍳👩 🍳👩 🍳👩 🍳

Insalata di polpo cotto a bassa temperatura con Maionese di soia al Wasabi.

Ingredienti: 1 polpo Brodo vegetale Verdure miste a piacere 1 Limone 1 arancia Salsa di soia Per la crema Wasaby 100 gr latte di soia 200gr olio d’oliva Frantoio Fratelli Palma., Sale pepe

Procedimento : In un brodo vegetale bollire per 15 minuti il polpo, mettere in una ciotola sigillare fino a raffreddamento completo con pellicola, per togliere la gonmosita’. Tagliate le verdure a piccoli pezzi, saltate 5 minuti in padella, aggiungete agrumi, buccia d agrumi grattugiata, salsa dj soia olio sale e pepe. Tagliare a pezzi il polpo aggiungere alle verdure. Per la Maionese,. in un bicchiere da frullatore a immersione mettete il latte sale e pepe, cominciate a frullare, a filo aggiungete l olio, gradualmente vedrete che monterà in modo naturale. Aggiungere Wasabi non più di un cucchiaino se non siete abituati al sapore… Usare per condire il polpo… Io ho messo anche dei semi di cardamomo .

#giuliadelia_chef #frantoiofratellipalma #itsgiannimic #iorestoacasa​

#fingerfood

ORECHIETTE DI GRANO

Cucina

ORECHIETTE DI GRANO ARSO CON BATTUTO DI ZUCCHINE SU CUORE DI BURRATA  E PISTACCHIO

ORECHIETTE DI GRANO ARSO CON BATTUTO DI ZUCCHINE SU CUORE DI BURRATA  E PISTACCHIO

INGREDIENTI: per 2 persone

200 gr di orechiette di grano arso

2 zucchine

Due burrate da 150 gr

100 gr di granella di pistacchio

Olio evo

basilico

Sale

Pepe qb

PREPARAZIONE :

per la preparazione del battuto di zucchine:

con l aiuto di un frullatore a immersione .

lavate le zucchine ,tagliatele a pezzi e metteteli nel bicchiere del frullatore ,aggiungete sale pepe    100 ml di olio ,una foglia di basilico.

Frullate il tutto fino a ottenere un pesto compatto .

La burrata dovra’ essere a temperatura ambiente .

Mettete in cottura le orechiette ,scolatele al dente.

In una casseruola aggiungete il battuto ,allungate con acqua di cottura ,mettete le orechiette,e mantecate il tutto.

Controllate sale e pepe.

Nel piatto aprite a fiore la burrata  e appoggiate le orechiette  con il condimento

Una pioggia di pistacchio per finire.

UN PIATTO SEMPLICE MA MOLTO BUONO

#giulia_deliachef

Risotto con baccala

Cucina

Risotto con baccala marinato al prosecco,agretti crema alla curcuma e croccante di noci.

Ingredienti per due persone

200 gr di riso carnaroli

300 gr di baccala’ fresco

200 gr di agretti (barba del frate)

50 gr di curcuma

200 gr di noci tritate

2 lt di brodo di pesce oppure vegetale

1 limone

Cipolla tritata

100 ml prosecco

50 gr di burro

50 gr parmigiano

Olio evo

Sale

PROCEDIMENTO

Prepariamo un brodo e  teniamolo in caldo.

Tagliamo a piccoli pezzi il baccalà dopo averlo ben lavato dal suo sale, e mariniamo con prosecco limone e olio. Teniamo da parte.

Cominciamo con la preparazione del risotto :

in un tegame mettiamo un filo d’olio la cipolla tritata, facciamo dorare.

Aggiungiamo il riso, passiamo alla tostatura, sfumiamo con prosecco e copriamo con brodo.

Tagliamo sottili gli agretti e aggiungiamoli a metà cottura assieme al baccalà.

Sciogliamo a parte con un po’ di parmigiano e brodo la curcuma che useremo alla fine.

Due minuti prima della cottura completa, spegniamo il fuoco aggiungiamo burro e la crema di formaggio e curcuma e mantechiamo fino a ottenere un risotto morbido e compatto.

Aggiustiamo di sale se necessita.

Nell impiattamento per finire il tutto una pioggia di  granella dinoci .

 E buon appetito.

#giulia_deliachef

Ciceri ,tria con crema di datterino giallo e agretti.

Cucina

Ciceri ,tria con crema di datterino giallo e agretti.

Ingredienti

Per 2 persone:

200 gr di tria

300 gr fi ceci

100 gr di agretti (barba del frate)

200 gr di datterini gialli

2 lt di acqua calda

Una costa di sedano

Una carota

Due patate

Olio

Sale

Pepe

                                                                                         Procedimento

Prepariamo un brodo leggero con dadolata di sedano ,carota e patata (le patate lasciatele intere).

Dopo aver lasciato una notte i ceci in acqua ,scolateli  e immergeteli in questo brodo.

(il sale lo aggiungerete dopo .)

Lasciate cuocere 20 minuti di  ,il cecio dovra’ essere croccante.

Togliete la patata che sara’ cotta ,la frullate e  la tenete da parte.

Per la crema di datterino:

in un tegame mettete un filo d ‘olio ,e direttamente i datterini tagliati a metà, Aggiungete un po’ di brodo ,fate cuocere ,sale e pepe qb.

frullate la salsa e tenete da parte.

Ora siete pronti per mettere tutto assieme:

Aggiungiamo al brodo la crema di datterino ,gli agretti ,la patata frullata ,il sale  e il pepe .

A bollore aggiungete la pasta e fate cuocere, vi accorgerete che nell’immediato tutto diventera’ molto cremoso.

Impiattate e  buon appetito….

Servire caldo.

#giulia_deliachef

#pastaligorio

#frantoiofratellipalma