AVVISO AL LETTORE : Il Blog CAMBIO GIORNO, dal 31 Gennaio 2023, ha chiuso tutte le sue rubriche. E’ attiva solo la sezione Parlare e dire di politica.

IL PERCORSO, AMORE, LETTERATURA.


In quale città hai detto ” ti amo “, ” TI VOGLIO BENE “, hai avuto una storia. Il nostro romano, nella domus esercitava il completo controllo sulla moglie, da questo rapporto nasce la parola struttura sociale per sapere cosa sia ereditato e trasmesso oggi : La struttura sociale, con religione e tradizione, le regole erano in mano agli uomini e ci si aspettava che le donne le seguissero. Noi abbiamo il problema della differenza tra un testo tecnico, rispetto ad uno che serve solo alla divulgazione, alla lettura, passando il tempo. Direbbe Giuseppe ” coming up go to the step one :cover story about us “.


IL MODELLO OPERATIVO.

Iniziamo col politico, che ha saputo fare il discorso della Montagna, non solo per dire sono nella tua casa con gli alpini, dicendoti guarda che sono io che ti faccio domanda, “come potrai dire al tuo fratello ‘permetti che tolga la pagliuzza dal tuo occhio’, mentre nell’occhio tuo c’è la trave?”. Giuseppe risponde, con un testo.


COSA IMPARARE.

Ti presento una recensione di storia, scritta negli anni 90, quando si diceva si saprà la verità sul Fascismo, si direbbe quindi, come è stato,che ogni politico che aspira ad una direzione politica, lo dovrà sapere, come dire il ” buffone ” sarà sostituito, da chi è nella ” realtà “, quando uno nella vita scrive di quelle che sono opere, buone o meno, deve aspettarsi lo ” pseudonimo “, un modo di dire ” alleato “, se quindi l’opera non è completa non sarai compreso ed appoggiato.


Nel solo ricordo possibile, nel silente mare azzurro, la vita insegna molto, vedi le stelle lontane

Giuseppe Di Summa

La stanza funziona e legge bene.

ORTOFONIA.

I medici correggono la voce, la aggiustano, come il moto, la nostra sufficienza mentale, o meno, con esso, viene fuori dal RIASSUMERE ( hanno vinto le poste ? ), se il periodo è della pubertà, di quando eri bambino, riviverlo sempre è nevrosi o psicosi( categoria nel testo inglese, nel testo francese ) . Il Riassunto, è una pagina monitorata via satellite che non deve andare distrutta, l’autore, che ha vissuto, dal networking, vuole avere alle spalle grandi poeti come Leopardi, Pascoli, Manzoni, D’Annunzio. Una tecnica non scientificamente fondata, con il gioco, ad esempio, non è ben vista nell’apprendimento umano ( consuetudine / accordi )

La RAI la vede facile la nostra stanza, senza le appropriate distinzioni, sei blogger, non sei docente, sei studente, non sei laureato, vede, chi ti legge, vede il costo, sorride, è la storia del satellite, sul foglio bianco, di nome Riassunto, il gigante è sovrano, la stanza non è sede politica. Allora, nel 1999, entra nella nostra stanza, per questo motivo, ti ricorda, il Riassunto della Scuola Elementare, l’informazione, su di esso, in politica, non ti ha gratificato.

Qui, per il nostro bianco e nero, dobbiamo tornare al 1962, Cléo dalle 5 alle 7, si catturano due ore, che separano dall’appuntamento dal Dottore, la giovane cantante, Si muove tra le strade affollate di Parigi, a piedi, su taxi e tram, in un susseguirsi di conversazioni e riflessioni personali sul senso della vita. Nel film si sente il suono, la musica, la canzone dal titolo ”  “Le cri de l’amour” , ” il grido d’amore “, la stanza si fa impegnativa, la canzone la trasforma di colore, il salotto in cui ambientata la scena in uno sfondo completamente nero appare.

UNA ILLUSIONE OTTICA, QUESTA STANZA NON ESISTE, MANCA RISPONDENZA E RICETTIVITA’.

Il sapere rielaborato ( non vincono le poste ), con gli Eroi del Pensiero, dalla filosofia, dipende dalla esperienza, quindi lui Giuseppe, parla a lei, magari che si chiama Sonia, quando le parla, lei si calma. Come direbbe l’attrice che porta l’amore nella nostra casa : sei con le spalle al muro per il tuo Principe ? Ci vuole effettivamente Sheakespeare, uno deve essere fatto Re, mani e lingue, acclamano sino alle nuvole, altro che medico che corregge la voce, si dice ” grazie e calorosamente sostenuto “, seppure poi il grande ” bardo, devi trovarlo pure in inglese, uno che si chiama Giuseppe, ora posso chiamarlo così, Signor Giuseppe, si somiglia in modo esteriore, in modo interiore, quindi somiglia al Principe del mondo, scriverebbe Willy ” the must be know “, il deve essere conosciuto( uniforme ) . Vuoi scrivere una lettera di protesta alle emittenti televisive per il fatto che mancano i tuoi Riassunti ? Io, no, mi trovo tutto su SKY ogni giorno, con grande piacere, ti chiederai, che dietro alla gente ” glamour “, famosa, amata dalle donne, ci vanno dietro giornalisti e fotografi, che fanno articoli, post, foto, che usano per i telefilm , gli show, che uno sconosciuto riceve pochi inviti, non lo chiami per mangiare ” la pizza tua “, che un Riassunto autobiografico, serve solo a lavorare con la famiglia ( matura riflessioni con contributo interessante nelle varie categorie ). Il pilota, con sorriso d’atleta, è entrato nella stanza, ha visto suono, luogo, prima di andare via in ” uno rossa “, oppure chiamatela ” cadillac “, ha visto uno spazio organizzato, di una voce, di un campo, che funziona con un collegamento telefonico, ha visto alfabetizzazione, educazione, informazione, gli sono apparse le fonti informative, radio, tv, clinica, squadra di calcio, di basket, sono descritti, parlati dal mondo della informazione, sono in politica i verdi, gli ambientalisti, imparati e scritti con la riscrittura, di un laboratorio di scrittura creativa.

Il maritino ha avuto nella stanza lo spazio per sposare la sua cantante ?

Se chi decide, come gruppo, corrisponde con la collettività, i rischi sono zero. Nel 2014, infatti, esce Mommy, un film canadese, non in bianco e nero, il Regista, risponde al concetto di rischio, di entrare in comunità, sul buttarsi nel pozzo o meno, Dolan infatti dice : La figura materna in relazione ai figli è un pozzo senza fondo di ispirazione». T’ispira la mamma o la cantante ? Rispondo con un film del 1924 il Ladro di Bagdad, Ahmed viene a sapere da un sacerdote l’esistenza di un mistico cofanetto e decide di partire per trovarlo, un raro tesoro, come quello che per te può essere la Mamma o la tua cantante.

Cosa cambia ? Se vai nella camera di una Mamma o di una cantante cambiano le sue lettere, qui il film è del 1933, Tomorrow at seven, dove si riceve una lettera, che annuncia la morte, l’orario, cosa meno interessante, per Mamma e Cantante, qui le persone sono riunite in una vecchia villa.

Come vedi negli esempi cinematografici cambiano le ” aspettative “. Per fare della tua stanza un ” radio pictures “, si dice ” figure search living room “, ci vuole ” un figure out un casting is apt “, quindi un giusto casting, adatto, propenso, che conosce l’immagine, non che si prende dalla Rai un ” suono, immagine, che non esiste, rifiuto sociale “, primo motivo il tuo arretrato, di cancelleria, di dolci e merendine, poi, sai che ti batti con uno forte, nella recitazione, nel canto, il Maritino, va in crisi, si fa il doppio turno ” forte debole ” e ” debole forte “, potrebbe diventare ” comico “. Tutto si risolve, nel 1956, con Bardem che fa uscire ” Calle Mayor “, con questa trama : In una piccola cittadina della Castiglia, un gruppo di amici decide di fare una scommessa: Juan, uno di loro, dovrà far credere di voler sposare la zitella ufficiale del paese, Isabel. La donna si illude della verità dei progetti di Juan, fino a che quest’ultimo inizia a credere che lo scherzo si sia spinto troppo in là.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: