Il clima natalizio.

La missiva da leggere.

” Babbo Natale, a cui piace giocare, riesce a mettere d’accordo il gatto e il cane “. Siamo alla ” sensazione ottica del Natale “, cavallo di battaglia, della nostra scrittura. Siamo alle figure delle carte, che potrebbero misurare, nei nostri giochi, pre- pandemia, le nostre serate. Nel 2020, abbiamo dovuto rinunciare a queste figure, con queste tutti avremmo potuto vincere la nostra sensazione ottica del Natale, come premio.

Se conosci una persona, per un programma, del quale devi fare consulenza, gli diventi amico, vuoi sapere come scrivere, quindi le cifre, le note musicali, da tracciare quali sono, non ti aspetti che sappia la ” traccia ” uno che a scuola nei temi era mediocre ( ad esempio io prendevo al massimo 5 ). Puoi avere un rapporto epistolare, oppure scrivere cose importanti, oppure decidere di tentare la carta della traccia.

Lo scrivano.

Come arrivano i documenti d’ufficio. In modo semplice, abbiamo scritto, tutti, quasi tutti, che al tuo Comune, per il nostro matrimonio vogliamo sapere Willam Sheakespeare ( scrittore molto impegnativo ), oltre allo scritturista, lo studioso esperto della Bibbia. Quindi se scrivi ad una donna, che l’accoglienza per lei è con banda e tappeto rosso, scoprirai che per lei, la traccia appare a Natale, la sua migliore amica se la riderà, per il fatto che come sempre la poesia spiega la bella vita, la musica la donna che vorrei.

Per chi arriva il contratto, quando le cifre sono buone è sempre chiaro, per un designer nel caso di cifre e lettere, che riproducono un disegno tecnico, per una speaker che registra ” una voce “, nel caso della musica.

Photo by Vova Krasilnikov on Pexels.com

Le cassette nella nostra casa non sono una voce immaginaria, hanno sempre la loro speaker di fiducia, per parlare di musica, il suono della ” ciarla ” è abbastanza difficile,la grafia, per raccontarla, spesso deve essere di grado forte, venire da gente importante, soprattutto un ” cantautore “. La brutta figura, è sempre in agguato, potrebbe essere ripetuto uno ” che alla sensazione ottica del Natale “, gli fa fare una figura di serie C, uno spettacolo di qualità scadentissime.

Pubblicato da cambiogiorno

Un progetto web concluso ed archivato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: