Trancio di baccalà cotto al vapore

Cucina

Buongiorno
Oggi vi presento un secondo di pesce adatto per il giorno dell’Immacolata.
Trancio di baccalà cotto al vapore in crosta di tarallo e pomodori secchi su crema di riso.
👩🍳👩🍳👩🍳👩🍳👩🍳👩🍳
Ingredienti per 2 persone:
Due tranci di baccalà
300 g di riso carnaroli
Brodo vegetale
100 grammi di taralli
Due pomodori secchi
Una noce di burro e un cucchiaio di parmigiano
2 uova
Olio per friggere
Sale pepe quanto basta.
Procedimento
Per la crema di riso:
Seguite il procedimento come da risotto classico.
Se la cottura del riso è di 18 minuti portatelo a 20 minuti .
mantecate con burro e formaggio allungate con un po’ di brodo in modo che sia morbido. frullate il tutto in
modo che esca una crema liscia e omogenea e tenete bagnomaria.
Per il baccalà al vapore :
se avete a disposizione una vaporiera dovete semplicemente cuocere il trancio di baccalà per 20 minuti.
Se non avete a disposizione una vaporiera potete cuocerla in padella per 15 minuti con l’aiuto di un po’ di
brodo e asciugarlo successivamente.
Per la crosta
In un tritatutto mettete taralli, Pepe Sale ,pomodori secchi un filo d’olio è un po’ di pane grattugiato per
allungare.
Frullate tutto in modo grossolano.
Dopo aver asciugato il baccalà facciamo una panatura classica con uovo e crosta polverizzata , uovo e crosta
almeno per tre volte successivamente friggete in olio caldo fino a doratura completata.
nella sistemazione del piatto al di sotto metteremo la crema liscia e calda di riso e sopra adageremo il
baccalà in crosta.
Buon appetito se vi è piaciuto condividete

giuliadelia_chef

pescherianautilus

ortofruttamonopoli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...