Ci dobbiamo risentire

In che maniera farlo…

Come ascoltare, leggere, scrivere il nostro inglese da Filastrocca…..

Giuseppe Di Summa racconta CAMBIO GIORNO

Cosa trovi nello spazio online.

CHANGE DAY,the ufficial blog of Giuseppe Di Summa,welcomes a route of writing,which summarize,how I wrote in those years.In the next 5 years no written texts of any kind are expected,who writes has already given to the world of writers his/her contribution.The level of lexicon reached,with a very clear text isnt always easy to explain,how you will read in the part dedicated to the “Filastrocca del Minibasket”,not only to translate,how you read,instead,here on the website,a certain professionality is required,I assure you that the translation is entrused to experts.It’s not easy to comprehend a text,not only the community of trainers,is full of linguistic abilities,that certainly have more spaces in the doggerel of Giuseppe Di Summa.The text,which has become an E-Book, has the only goal,not easy,to be translated,for an entire network,in a foreign language.A working interaction must begin.The analysis is outdated,nowadays with the texts,in the month we will become “synthetics”.The initial language is the one of Giuseppe Di Summa,that with a path,knows that he has to arrive at the difficult,challenging,language of the sporty culture,seen that our development scheme has always been culture and welfare.


CAMBIO GIORNO, il blog ufficiale di Giuseppe Di Summa, accoglie un percorso di scrittura, che riassume, come ho scritto in questi anni. Nei prossimi 5 anni non sono previsti ” testi ” scritti di nessun tipo, chi scrive ha già dato al mondo degli scrittori il suo apporto. Il livello del lessico raggiungo, con un testo molto ludico, non sempre è facile da spiegare, come leggerai nella parte dedicata alla Filastrocca del Minibasket, non solo per tradurre, come leggi, invece, qui sul sito web, è necessario una certa professionalità, ti confido che la traduzione è affidata a mani esperte. Non è facile comprendere un ” testo “, non solo la comunità di allenatori, è piena di abilità linguistiche, che certamente hanno spazio più della filastrocca di Giuseppe DI Summa. Il testo, che è diventato un E- Book, ha solo l”obiettivo, non facile, di essere tradotto, per una rete interna, in lingua straniera. Si deve aprire una interazione lavorativa. L’analisi è superata, ora con i testi, nei prossimi mesi diventiamo ” sintetici “. La lingua di partenza è quella di Giuseppe Di Summa, che con un cammino, sa di dovere arrivare alla difficile, impegnativa, lingua della cultura sportiva, visto che il nostro schema di sviluppo è sempre stato cultura e benessere.

Pubblicato da cambiogiorno

Un progetto web concluso ed archivato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: