Remember is important.

SCRITTORI E SCRITTURE ” RECENSIONE “.

Photo by Clem Onojeghuo on Pexels.com

Crescita economica e professione media.

Appena sufficiente, peccato !

Un blog viene letto, nelle sue rubriche, in base al suo percorso, molta notorietà hanno giornali accademici, percorsi accademici, che sanno approfondire importanti questioni.

Il linguaggio scolastico, dibatte su concetti, non facili da conoscere, spesso dice in inglese orale ho la media  del 7½, fare capire oggi, che gli studi online, sono una ” manna dal cielo “, non è facile, i documenti, i computer collegati, persino nel mondo accademico, come nel mondo dei manager, non sono un argomento facile.

Avete capito qualcosa della parola ” subliminale ” ?

Gli studi internazionali, i programmi in questo senso, fanno vedere immagini, seminari, le varie istituzioni accademiche, impegnate nella globalizzazione. Oggi si parla di subliminale, nel caso di trasmissioni occulte, siamo sotto il livello della coscienza.

In Italia, il cinema statunitense, ha iniziato a conquistare il mercato italiano, quando dal 1948, venivano importati dei film, sbarcava in Italia, l’american way of life. Nel cinema italiano, in quel momento, si dovevano rappresentare le lotte operaie e contadine, si parla di autocensura, è il periodo del grande Rossellini.

Stefano Masi, Enrico Lancia, scrivono un bellissimo libro, il primo che presentiamo, nelle recensioni, di Scrittori e Scritture, si tratta dei Film di Roberto Rossellini, editore Gremese. Si legge che al regista non mancavano ragazze ad auto da corsa, suoi sono i capolavori come Roma Città Aperta e Paisà, lui aveva amore e mezzi, si procurò anche i mezzi cinematografici.

In un suo bellissimo film, l’Amore, una grande attrice Anna Managni, fa al telefono la voce umana, un lungo accurato monologo di una donna al telefono, con l’uomo che ha deciso di lasciarla. Roberto, il grande regista, non resiste proprio all’amore, Life, rivista del tempo lo fa vedere mano nella mano con la Bergman, questo incrinò i suoi buoni rapporti con il mondo cattolico.

Oggi, il nuovo corso dell’arte, si annuncia nei media, con altre immagini,. la critica cinematografica ha meno spazio, spesso ci si richiama, per un film, alla validità degli effetti speciali, del suono, dell’immagine, dei principi tecnici fondamentali, di come l’attore sia bravo nella dizione, se sia duttile fisicamente, abbiamo delle moderne differenze, importanti, si vede con il cinema, come la gente, le sue usanze, influenzano il mondo.

Pubblicato da cambiogiorno

Un progetto web concluso ed archivato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: