Vuole ricordare ?

Photo by Liam Anderson on Pexels.com

Giuseppe Di Summa presenta il testo ( di Giuseppe Di Summa )

VUOLE RICORDARE.

Soli nel sole, soli senza parole, un muto silenzio, un raggio che batte sull’occhio attento

Non vedo parole, non vedo da leggere, non leggo

Guardo in alto, sono vicino al mare, cammino, cammino, la poesia deve arrivare

Il sole e il mare, poesia lucente, uno sguardo, un abbaglio, un pensiero, la parola da intermittente diventa nascente.

Vuole ricordare, forse, dall’essere in dubbio, all’essere senza forse

quel mare, quel suono alla sua nascita, oggi al mare è arrivato, senza dubbio

per ricordare quel suono, che ha sempre fatto, nel suo cuore, quella palla rossa

Photo by Anastasia Shuraeva on Pexels.com

Quel rosso, ora bianco, un viso, conosciuto, dall’aspetto immediato,

Non una palla, una donna, al mare, non la dolce vita, da mascherato

Quel suono è ora conversazione umana, lo si vede, sul florido viso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...