Sport e turismo.

Dopo la pausa, parte il nostro laboratorio di scrittura, nel rispetto della nuova organizzazione dello sport, le sole lezioni di minibasket di Giuseppe Di Summa che potrai vedere riguardano il programma Sport e Turismo, sono rimaste poche ore, si sa, indagando sui nostri anni di Istruttore, classificando in modo paziente la nostra pazienza, si deve rafforzare il corpo e la mente, del nostro piccolo viaggiatore, sapendo che con la ” quarantena ” il turismo ha sofferto, ha una nuova diagnostica, per il nostro fisico, la nostra motivazione, ad essere un ” turista “. Speriamo, che come tutti noi, il grado di reazione, del turismo, sia quello che tutti si aspettano.

Il genere dell’E-Book.


La formazione per scrivere questo testo passa per la parola CLINIC, che è il corso di formazione, nel percorso ufficiale di un Istruttore, questo è un lavoro che da una certa stabilità al testo, visto che sono saperi condivisi da tutti. La disciplina sportiva ha la sua retorica, chi scrive ha seguito diversi corsi online di lingue, per preparare la conoscenza della lingua straniera, ha seguito dei brevi corsi anche per il brand, l’uso dei social, le tecniche di comunicazione, i social. Per quello che concerne la parte educativa, oltre ad una serie di corsi sul territorio, operatore socio-educativo, operatore di sostengo per disabili, psicologia dello sport, oltre alla conosce in inglese, della psicologia, dell’allenamento del giovane atleta, del rapporto tra sport e società, qui usando molto i MOOC, che attualmente offrono una buona formazione.

La comunicazione arriva, al testo, grazie ai moderni mezzi, che permettono il funzionamento, in rete, di un blog, di un sito web, il comportamento, dell’Istruttore Giuseppe Di Summa, passa nella valutazione, come per tutti gli Istruttori sportivi, dell’evento che nella nostra vita è la ” precarietà “, la mancanza di lavoro, non è facile rispondere all’ambiente esterno, dal punto di vista lavorativo. Non solo lo sport richiede anche accortezza per questioni di salute pubblica, quando si scrive, si lavora, si deve fare attenzione al valore dello stato di salute. Il ruolo, dell’E- Book, qui sul progetto web, introduce dal Maggio del 2020, il valore dell’abbreviazione nella comunicazione, si sa che come si arriva alla comunità sportiva, si entra nel loro lavoro, con un testo, passa anche per il tipo di educazione che da tale comunità è consentita di comunicare, non solo, non tutti gli Istruttori sono connessi con l’industria dei media, con i loro testi, con scrittori, giornalisti, tutti sanno di dovere esprimere il genere dominante, per chi educa, per avere la maggiore condivisione possibile. Non solo lo sport, per esprimersi, ha il suo linguaggio colloquiale, la sua tradizione linguistica, spesso lo schermo del computer serve solo a fare uscire fuori i giovani incollati al pc, ai social, i vecchi, ancora in edicola per il giornale. Chi scrive sul web sa di rivolgersi a chi lo usa, si gioca la chance di essere compreso, con un allenamento, con un apprendimento. 

Siamo nel Maggio del 2020 in aggiornamento, tutti abbiamo vissuto un periodo a casa, chi scrive, ad esempio, dal 8 Marzo al 16 Maggio, è uscito solo 5 volte, per pochi minuti, non più di 20, è stata una scelta, la casa, etimologicamente, tutti sappiamo essere un luogo protetto, come una stirpe, una dinastia, non solo lo stare a casa, ci ha subito ricordato il luogo nativo, che abbiamo scelto per il commercio, dove lavoriamo, quindi questo valore, anche etimologico di casa, è ritornato a tutti. L’altra parola, da spiegare etimologicamente, è ombra, uno spazio privo di luce, ombra intendesi una immagine senza corpo, quindi è nato quello spazio, che molti si aspettavano, dove noi siamo sempre stati, nel tempo, che è rimasto là fuori, con la nostra ombra, senza la nostra presenza, mentre eravamo, stavamo a casa, noi siamo andati subito SULLO SCHERMO, come insegna il motto ” sono pronto ad una pittura “, proprio da una terra d’ombra, abbiamo preso la luce, il colore, per il nostro schermo. La lezione da imparare, per molti, sullo schermo, è cosa ” significa ” per noi che parliamo italiano, ” questa casa !!!” . La terza, ultima parola italiana, è ” bisogno “, tutti hanno molto spesso il segreto, con attenzione, di quello che ci manca, del nostro spazio, quando non lo abbiamo avuto più con noi. 

Ti ricordo dove puoi acquistare il nostro E- BOOK

Come ti avevo indicato nei post, nel testo vi è un pausa sino al Dicembre del 2020, vedrai solo dei post che ti invitano a conoscere il mio E- BOOK. Il messaggio arriva quindi al cliente, un esperto che usa il web, costruisce un messaggio di testo per interagire con il suo cliente, in questo caso l’Istruttore Minibasket, proponendo come leggi nel sito web lo studio del lavoro, descrivendo quello che si fa, sapendo che ogni messaggio, sarà sempre personalizzato, da ogni Istruttore, che potrà arrivare in caso di coincidenza con quello di cui si occupa con noi. Leggi sino al Dicembre 2020 il messaggio che noi abbiamo personalizzato per il nostro Istruttore. Se vuoi o meno questo E-BOOK vuoi che Giuseppe Di Summa abbia il suo numero di Istruttori, che tutto sia all’attenzione dei clienti che si occupano nello sport, di queste tematiche. Dal Gennaio 2021, il progetto web cambierà con una tecnologia ad hoc realizzata per CAMBIO GIORNO, che si trova attualmente in fase di progettazione, che cambierà la messa in rete del progetto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...