Occhi russi

Leonid Vital’evič Kantorovič, matematico russo, morto nel 1986, primo sovietico ad avere raggiunto il Nobel per l’Economia nel 1975, si occupò della allocazione ottimale delle risorse. Lavora al programma atomico russo nome in codice ” enorme “. Lui presenta il legame, per migliorare la produzione, tra tecnologia ed organizzazione. La rivoluzione russa sposa la matematica ritenendola utile. Anche le lettere fanno il matrimonio, come si legge sopra, ritenendolo utile. Si dice dei russi che si diano ” lunghi baci “, mentre si grida ” gorko! gorko! gorko!”, che significa ” amaro “, si conta quanto dura sia il grido che il bacio, da quanto è lungo si misura la fortuna che gli attende. State attenti quindi mentre guardate le meraviglie di città bellissime, alle voci intorno a noi, non sempre sono quelle che ci portano al lungo bacio, non solo spesso gli spazi, possono essere riassunti solo numericamente, in modo preciso, per rafforzare le presenze militari, non tanto gli amanti. Proverbio russo : Ciò che piace ai gatti, piace alle donne.
In un film sovietico, del 1925, La corazzata Potëmkin, genere drammatico e storico, si sente che la rivoluzione significa guerra, nell’atto III dal titolo Il morto chiama, si sente la frase ” Spalla a spalla! Questa terra è nostra! Il domani è nostro! “.Quindi state attenti a scrivere ” vivo per il futuro !!! “.
Questo film ritenuto di propaganda, anche se di ottima fattura cinematografica, fa vedere appunto nell’atto III dell’ammutinamento ha un prezzo altissimo molti restano uccisi, quindi togliere la presenza militare ufficiale non è facile, seppure i marinai andranno fino in fondo affrontando lo zar. Nell’esposizione del 1958 è stato votato come il più bel film della storia.
Il ” maritino “, il film d’amore, rende ancora bene comunque, vi consiglio quello uscito nel 1967, dal titolo ” A piedi nudi nel parco “, un lei appassionata e un lui prudente, che vivono i primi scontri del matrimonio, un’ altro tipo di presenza, quella dell’amore, sempre bello da vedere.
In Russia, nel 1997, un film sull’amore ci conquista, si chiama Madre e Figlio, che si dice abbia qualcosa di Andrej Tarkovskij, un importante regista sovietico, che ebbe un rapporto d’amore viscerale con la madre, a proposito del nostro argomento.
Nel 1983, sveliamo il mistero delle pagine scritte, esce un film Nostalghia, la storia di un intellettuale russo che si trova in Italia per scrivere di un musicista, nella memorabile sequenza riproduce il rito delle donne della campagna di Monterchi per propiziare la nascita di un figlio.
La mia attrice preferita, quella che amo, è Nicole Kidman, che ha vinto il Premio Oscar, quindi riconosciuta da molti, fossi io scriverei di essere stato il suo fidanzato, tanto mi sono innamorato nelle immagini dei suoi film, sappiamo anche non è vero, ovviamente, non solo “ io non lo so e lei mi sta dando fastidio “, verrebbe da dire a chi non vuole questo personaggio, ricordate che la famiglia Kidman si trasferì in Australia quando Nicole aveva quattro anni, nel momento in cui il padre diventò professore della facoltà tecnologica dell’Università di Sydney ( fonte Wikipedia ). Sappiamo che la più antica traccia degli attori è nei Veda, che sono dei testi sacri, ove si indica la conoscenza, la saggezza, il sapere, quindi anche un attrice può sin da piccola imparare ad avere questo rapporto con il testo, cosa difficile, per emergere come personaggio.
Anche con gli errori di battitura, dei quali chiedo scusa, è importante che la struttura del testo abbia un nucleo, che si possa vedere il concetto fondamentale, che per me, Giuseppe Di Summa, deve essere espresso in meno parole possibili.

Photo by Berendey_Ivanov / Andrey_Kobysnyn on Pexels.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...