AVVISO AL LETTORE : Il Blog CAMBIO GIORNO, dal 31 Gennaio 2023, ha chiuso tutte le sue rubriche. E’ attiva solo la sezione Parlare e dire di politica.

IL PERCORSO, AMORE, LETTERATURA.


In quale città hai detto ” ti amo “, ” TI VOGLIO BENE “, hai avuto una storia. Il nostro romano, nella domus esercitava il completo controllo sulla moglie, da questo rapporto nasce la parola struttura sociale per sapere cosa sia ereditato e trasmesso oggi : La struttura sociale, con religione e tradizione, le regole erano in mano agli uomini e ci si aspettava che le donne le seguissero. Noi abbiamo il problema della differenza tra un testo tecnico, rispetto ad uno che serve solo alla divulgazione, alla lettura, passando il tempo. Direbbe Giuseppe ” coming up go to the step one :cover story about us “.


IL MODELLO OPERATIVO.

Iniziamo col politico, che ha saputo fare il discorso della Montagna, non solo per dire sono nella tua casa con gli alpini, dicendoti guarda che sono io che ti faccio domanda, “come potrai dire al tuo fratello ‘permetti che tolga la pagliuzza dal tuo occhio’, mentre nell’occhio tuo c’è la trave?”. Giuseppe risponde, con un testo.


COSA IMPARARE.

Ti presento una recensione di storia, scritta negli anni 90, quando si diceva si saprà la verità sul Fascismo, si direbbe quindi, come è stato,che ogni politico che aspira ad una direzione politica, lo dovrà sapere, come dire il ” buffone ” sarà sostituito, da chi è nella ” realtà “, quando uno nella vita scrive di quelle che sono opere, buone o meno, deve aspettarsi lo ” pseudonimo “, un modo di dire ” alleato “, se quindi l’opera non è completa non sarai compreso ed appoggiato.


Nel solo ricordo possibile, nel silente mare azzurro, la vita insegna molto, vedi le stelle lontane

Giuseppe Di Summa

Alex & Athlos-Moonlight

Presentiamo la canzone Moonlight” di Alex & Athlos, nomi d’arte rispettivamente di Alessandro Spagnuolo Antonio Papagna.

Iniziamo le nostre domande con Alessandro.

Come nasce l’idea di questo brano?

Nasce dall’idea di Athlos di realizzare una hit estiva e dalla mia voglia di scrivere un brano che fosse fuori dai canoni commerciali, senza seguire i trend della moda del momento. 

Da quanto tempo lavorate insieme?

All’incirca da tre o quattro anni. Siamo cresciuti nello stesso quartiere e suonavamo nella stessa band.



 Cosa vi aspettate da questo brano?

Ci aspettiamo che diventi una hit a livello provinciale e ci auspichiamo di allargarci sempre di più sul territorio nazionale, singolo dopo singolo. 


Cosa volete trasmettere?

Questa canzone nasce da un sentimento di rivalsa che non ha nulla a che vedere con l’ostentare, perché è un testo che parla di meritocrazia, di valori e di ideali senza sfociare  perbenismi e moralismi. 


Che tipologia di persone sono i vostri fan?

 Non intendiamo focalizzarci su un target in particolare, anche perché la nostra  base è molto varia.  
Chi vi sostiene, supporta, aiuta? Possiamo contare sul sostegno di amici e famiglia e sul supporto della  fanbase. 


In che modo superate contrasti, problemi, difficoltà?

In generale abbiamo pochi contrasti fra di noi, ma li superiamo parlando in modo diretto e aperto. 


Il momento più bello e significativo della tua carriera artistica?

Quel momento arriverà a breve. 

Progetti futuri?

Il 28 luglio Moonlight è fuori in tutti gli storie digitali, e in autunno, abbiamo in progetto l’uscita del nuovo singolo con i Catena Entertainment al completo. 


Quando e come hai scoperto la passione artistica? In realtà è iniziata con la passione per la scrittura, la musica mi piaceva soltanto da ascoltare finché, sei anni fa, non ho deciso di unire le cose e iniziare a studiare l aspetto tecnico. 


In che modo l’hai assecondata e coltivata?

L’ho coltivata con sacrificio e dedizione, ma anche con una lunga gavetta.  

Passiamo ora alle domande per Antonio.

Come nasce l’idea di questo brano?-

Circa un anno fa ebbi l’ispirazione per questo brano. Quando l’arrangiamento fu ultimato, lo feci ascoltare ad Alex che subito si adoperò a scrivere il testo. Fu così che nacque Moonlight. 

Da quanto tempo lavorate insieme?-

In passato suonammo per qualche anno nella stessa band, io come batterista ed Alex come cantante. 


C’è un leader tra di voi?-

Ognuno di noi ci mette il suo e contribuisce in maniera eguale alla realizzazione dei brani. 
Cosa vi aspettate da questo brano?- Sarebbe bello potersi affermare in provincia e perchè no? Arrivare su tutto il territorio nazionale! 

Cosa volete trasmettere?-

Tema centrale della canzone è quello del riscatto e della meritocrazia. 

Che tipologia di persone sono i vostri fan?

– Avendo una grande varietà nelle sonorità e nello stile, non abbiamo un pubblico ben definito. 

Chi vi sostiene, supporta, aiuta?

– Senz’altro possiamo contare su amici e famigliari e sulla nostra fanbase. 

In che modo superate contrasti, problemi, difficoltà?

– Oltre ad essere musicisti che collaborano, siamo amici che escono nello stesso gruppo. Semplicemente si parla e ci si organizza sul “da farsi”.

Il momento più bello e significativo della tua carriera artistica?

– Il bello deve ancora venire!! 

Progetti futuri?

– Abbiamo qualcosa che “bolle in pentola”. Seguiteci per aggiornamenti!! 

Quando e come hai scoperto la passione artistica?

– Potrei dire di essere figlio d’arte in quanto proveniente da una famiglia di musicisti. Vivo la musica da ancor prima di nascere! 

In che modo l’hai assecondata e coltivata?

– Da piccolo mi dilettavo suonando alcuni accordi sulla tastiera e cantando Celentano, ma è dal 2015 che decisi di intraprendere un percorso di studio della batteria, assieme al mio maestro Mario Ciuffreda. In contemporanea è iniziata la mia produzione di musica. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: