Festival oro- News 1 –

Photo by Anastasiya Gepp on Pexels.com

Primo appuntamento con la rubrica, che questa stagione il Blog Cambio Giorno, dedica alla musica. Si vive, nei nostri post, il Festival Oro. E’ il 1982 quando Micheal Jackson produce Thriller, campione di vendite, che nel 1985 è già l’album più venduto di sempre. Stiamo ancora ascoltando, viene trasmesso ancora, è ricco, nonostante le condizioni finanziarie del cantante, il suo successo con il pubblico, non sia stato uguale nel tempo. A casa nostra, la canzone di Jackson fa ancora successo, è vi invitiamo a vederla e sentirla. Navigare oggi sul web, tra le influenze, i manager, gli show, merita una visita a questo album.

Billie Jean venne missata da Bruce Swedien per 91 volte. Dei buoni effetti, come senti e vedi nel video sul quale mettere gli occhi, grazie a You Tube. Non per allungare il brodo, per i cantanti il disco è importante, nel tempo il musicista, studiando questo suono si è dato da fare. Thriller è ancora oggi l’album più venduto di tutti i tempi con oltre 110 milioni di copie vendute in tutto il mondo . L’effetto sortito nella sua produzione è concreto, nella natura commerciale della musica, l’ 11 febbraio 2008, in occasione del 25º anniversario dell’album, è stato pubblicato Thriller 25.

Photo by Renato Abati on Pexels.com

E’ difficile rubare un suono, a cui tutti gli americani hanno partecipato nella diffusione, di successo, che viene ancora usato oggi per i trucchi del mestiere, usando magari delle ” occhiatacce “, oppure che il musicista, in merito, non fa nulla, la partecipazione, la scelta di questa musica, continua nel tempo. Le segreterie dei comuni, spesso usano il non, noi e voi non partecipiamo, un trucchetto, per mettere che il suono ” non è vero “, seppure, senza prendersi troppo sul serio, i burocrati, molto spesso in quello che è scelta di partecipazione musicale, debbono ammettere e dire ” abbiamo sbagliato “.

Photo by Martin Lopez on Pexels.com

Il musicista, quello che sceglie il pubblico, a cui partecipa, lo fa, non è che non fa ” nulla “, seppure spesso il volto della fotografia, il primo piano, passa per il ” burocrate “, che gli spiega come usare il ” microfono “, insomma, il vostro Comune ha successo, al posto della musica a cui partecipa il pubblico, con la solita critica basta con quel ” eeeeeeeee…” ” uhmmmmmmmmmmmmmm”, cose del genere, voi esprimetevi, nonostante le informazioni per raccontare storie, spesso siano depositate nelle segreterie comunali, per parlare bene a quel microfono di noi, la gente, la sua partecipazione, le sue scelte, che spesso considerano una volgarità, a torto, molta della musica ” pop “.

13-year old swedish girl Paula Jivén ha studiano bene la canzone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...