Blogging

CIAO CIAO ITALIA

Photo by Anastasia Dav on Pexels.com

La nostra capitale è Roma, come vedi nell’immagine,  è definita l’Urbe, Caput Mundi e Città eterna. I Latini ci hanno lasciato ”  «Quod existit, id est possibile» ovvero «ciò che esiste è possibile». Quindi un Giuseppe Di Summa famoso, da qualche parte, che fa dei movimenti divertenti, che ha successo davanti alle telecamere esiste. Una televisione famosa di Roma, che ha lanciato Milly Carlucci, è GBR, la tv, nel 2013, cessò le trasmissioni. Nel 2015 il regista indipendente romano Luca Rea  realizzò Liberi tutti, film-documentario sugli albori dell’emittenza televisiva privata in Italia; tra le immagini importanti, recuperate, ci sono 9 minuti di filmato sul ritrovamento di Aldo Moro.

Photo by Polina Kostova on Pexels.com

A noi ci puoi ritrovare a Roma, senza i filmati, a chiedere come nella famosa canzone di Rascel, di prestarci il ponentino,

«Prestame er Ponentino
più malandrino che c’hai»

Quindi Roma non fa la stupida stasera.

Photo by Olga Vunder on Pexels.com

Quindi a Roma il ” maritino fa il cretino ” ? No, anzi, Giuseppe Di Summa, apprezza, quella che Trilussa, definisce la ” gente di servizio “. La serva ar telèfeno, contiene dei sonetti romaneschi, del grande autore, dove si legge del Er pappagallo scappato. Il servo minaccia di rendere note le scappatelle delle padrona. Il verso in romanesco fa :

«Per cui stia attenta a lei, preghi er su’ Dio,
Che, si me manna via p’er pappagallo,
Vedrà che pappagallo che so’ io

Tradotto in italiano :

«Per cui stia attenta a lei, preghi il suo Dio,
che, se mi manda via a causa del pappagallo,
vedrà che pappagallo sono io

Photo by Pixabay on Pexels.com

Non solo, è bello, dire ciao agli italiani, ricordando, la loro importanza nella letteratura, con la figura di un critico-narratore. Branca si esprime così sul Pancrazi: «La proverbiale sicurezza di Pancrazi nel tenere a battesimo gli autori del nostro tempo, passa, come da un punto obbligato, dalla sua familiarità coi classici antichi e moderni»

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...