Mai scrittore

Segui il sito web : www.maiscrittore.it

Un piccolo saggio, vale la pena alcune lettere, poche, di spiegazione. Twain noto scrittore spiega benissimo, con il suo testo su Huck e Jim, passato alla storia, quando il bambino dice al suo amico, che lui è tanto ignorante, che sulla sua ignoranza dovrebbero scrivere un libro.

Quindi scrivo un libro, sulla mia ignoranza, di Giuseppe Di Summa, come aiutare il pubblico a leggere, uno che merita il titolo di Mai Scrittore.

Scrivere un libro, passa per le tentazioni ad esempio, nella politica, sull’opera di chi è un professionista del testo, come ad esempio Bobbio, che essendo un grande scrittore, può permettersi di scrivere, nel suo Stato, Governo, Società, che la parola Stato dai tempi di Machiavelli ha avuto un percorso che ha cambiato il significato delle parole, seppure l’autore del Principe, è rimasto scrittore. Come insegna Twain nella nostra vita vi è la tentazione del viaggio, come leggi in apertura di Mai Scrittore, ove vuoi scoprire le cose viaggiando, con l’esperienza, senza i libri di storia e di geografia. Si contrappone la democrazia dei moderni, con quella degli antichi, chi non ha disertato le letture, merita fiducia, del lettore, merita di essere conosciuto in questa riflessione, per cui ha avuto il testo, il termine, che viene dai classici, non solo antichi, come leggi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...