AVVISO AL LETTORE : Il Blog CAMBIO GIORNO, dal 31 Gennaio 2023, ha chiuso tutte le sue rubriche. E’ attiva solo la sezione Parlare e dire di politica.

IL PERCORSO, AMORE, LETTERATURA.


In quale città hai detto ” ti amo “, ” TI VOGLIO BENE “, hai avuto una storia. Il nostro romano, nella domus esercitava il completo controllo sulla moglie, da questo rapporto nasce la parola struttura sociale per sapere cosa sia ereditato e trasmesso oggi : La struttura sociale, con religione e tradizione, le regole erano in mano agli uomini e ci si aspettava che le donne le seguissero. Noi abbiamo il problema della differenza tra un testo tecnico, rispetto ad uno che serve solo alla divulgazione, alla lettura, passando il tempo. Direbbe Giuseppe ” coming up go to the step one :cover story about us “.


IL MODELLO OPERATIVO.

Iniziamo col politico, che ha saputo fare il discorso della Montagna, non solo per dire sono nella tua casa con gli alpini, dicendoti guarda che sono io che ti faccio domanda, “come potrai dire al tuo fratello ‘permetti che tolga la pagliuzza dal tuo occhio’, mentre nell’occhio tuo c’è la trave?”. Giuseppe risponde, con un testo.


COSA IMPARARE.

Ti presento una recensione di storia, scritta negli anni 90, quando si diceva si saprà la verità sul Fascismo, si direbbe quindi, come è stato,che ogni politico che aspira ad una direzione politica, lo dovrà sapere, come dire il ” buffone ” sarà sostituito, da chi è nella ” realtà “, quando uno nella vita scrive di quelle che sono opere, buone o meno, deve aspettarsi lo ” pseudonimo “, un modo di dire ” alleato “, se quindi l’opera non è completa non sarai compreso ed appoggiato.


Nel solo ricordo possibile, nel silente mare azzurro, la vita insegna molto, vedi le stelle lontane

Giuseppe Di Summa

SIMONA BOSCO – L’ombra del girasole

Nel preparare per il Blog delle interviste ho conosciuto, tramite un messaggio sui social, l’autrice Simona Bosco, che debbo ringraziare per la sua cortesia e disponibilità. La serie di link che mi fornisce da consultare, m’impediscono la fuga dal computer e dal caldo di questi giorni, guardando le sue pagine social, arrivano complimenti, segni d’amicizia, nei suoi confronti, certamente meritati. 
Quindi anche io ” ho conosciuto Simona tramite Facebook “, incuriosito dal suo nuovo libro. Per quello che so io, oggi uno dei modi per essere conquistati dalla qualità di un libro, passa anche per le parole, con cui la casa editrice lo presenta ufficialmente. Leone Editore, presenta l’autrice con il suo luogo e data di nascita, facendoci sapere che ha due figli, una passione per la scrittura sin dall’adolescenza. Sappiamo di lei, tra i vari link, che le letture del mondo web offrono, che è una manager, la protagonista del suo libro. L’ombra del girasole è il suo primo romanzo per Leone Editore. Un autore italiano che ambienta un thriller all’estero desta curiosità.  Questo muoversi in giro tra i vari link, ci aiuta a promuovere, questo testo qui su CAMBIO GIORNO. Victoria Branston è una giovane manager di appena ventidue anni, che a seguito della perdita dei genitori, viene ospitata alla Casa Bianca. Incontra un giornalista, inizia, a rivere il suo passato, tra cui il momento del rapimento, nella storia scoprirà la verità sui suoi genitori. Abbiamo posto l’accento in questa maniera sulla trama del libro.

Le ulteriori notizie arrivano dalle recensioni.

Ne citiamo una qui nel link

SIMONA BOSCO – L’ombra del girasole – Leone editore  Romano De Marco

Vi auguro buona lettura cari amici del Blog.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: