Senti l’aria e Memoria.

Presentazione.

Siamo alla ricerca delle origini comuni, la critica non nasconde che il testo prende credibilità, quando le parole e la forma, di un uomo vivo, con forza, sanno superare il problema della ” voce interiore “. Vi sono lettere che si raddoppiano, il problema è che la lettera che viene ascoltata, deve trovare forza e grazia nella sua espressione. La domanda sarebbe ” che cosa è l’amore vero ? “. Qui esiste l’amore quando ti parla e ti cura in modo da dire è vero, ti salva dall’amore narcisistico, non si approfitta della pazzia, ti fa vivere la passione. Esplorare la memoria, per fini di studio è cosa diversa.

Si confrontano ottimismo, volontà e ragione, con l’aggiunta di rammarico e amarezza. Molti, come leggi in questo testo, presentano un esempio sulle sembianze, le sensazioni, che fanno prendere l’abitudine e la fiducia in dei segni, che hanno visto l’ascolto, la visione, la nascita di una memoria di spettatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...