I figli nostri davanti alla televisione.

DAVANTI ALLA TELEVISIONE

La domanda è ” noi siamo figli delle stelle ” ?

Di quelle ” televisive ” s’intende, nel senso di star, visto che usciamo dagli Oscar, con ” The star is born ” che ha avuto degli ottimi risultati. Dopo il primo incontro, i due protagonisti, nelle varie versioni del film, vogliono ancora guardarsi.

Quello del continuarsi a vedere, è una cosa importante, nel mondo di oggi, insegnare ad essere ” continuo “, in questo sforzo non è poco, il cinema di Hollywood ci fa partecipare, con musica, immagini, non solo presenta delle bellissime colonne sonore, che si sentono in questi film.

Nel 1932, nasce l’idea di questo film, del rapporto tra un regista e la sua creatura, il film è ” A che prezzo Hollywood “, ove il regista alcolista, s’incontra con una cameriera che poi vorrà diventare attrice.

Nel 1954 è Judy Garland, poi la Straisand, sino a Lady Gaga, di oggi. In America, come direbbe Buscaglione ” eri piccola così “, una che cerca un palco, viene della Provincia, si dice ” small town girl “.

Lady Gaga, vince gli Oscar del 2019, come migliore canzone, il miglior film è andato a Green Book, la migliore attrice è stata Olivia Colman per La favorita di Yorgos Lanthimos. Quindi il film ” Green Book ” che non racconta di un amore, bensì di un amicizia tra un buttafuori e un pianista, fa vedere quanto valga ancora di ” ci sono i miei amici “, nella vita di un club, che seppure chiuso per restauro, fa rimanere amici due lavoratori, che vivranno insieme un tour.

Nel 1999, Canale 5, tv che mi ha cresciuto con Dallas, Dinasty, I Robinson, I Jefferson, che poi ho lasciato per il mio grande amore per Sky, trasmetteva i ” telegatti “, gli Oscar della televisione, non quelli del Cinema. Pippo Baudo, un maestro di tutti i presentatori, conduceva con Milly Carlucci, una delle donne più belle della televisione italiana, lo sconfitto era Mike Bongiorno, primatista di telegatti, 14 ne aveva nel 1999, battuto con un suo quiz, ” In bocca al lupo, quell’anno batte la sua ” Ruota della Fortuna “.

Carlo Conti, con questo quiz, batte il maestro Mike, ideato, questo come programma da Jocelyn, famoso anche su Telemontecarlo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...