shallow focus photography of person s face side view
Photo by Marta Branco on Pexels.com

Dovessimo fare un cartello per dire ” se ti piace ” avremmo da scegliere la giusta immagine, è un lavoro dei pubblicitari, oggi si dice qualcosa sul web tipo ” visual marketing “. Non andare come si fossi impazzito, tra i testi, tra le immagini, oggi il trionfo della multimedialità passa per i logaritmi, che dicono che un suono si associa o meno, come un testo a una immagine.

I testi devono essere leggibili, le informazioni cogliere l’ attenzione, sapere comunicare valori, anche le dimensioni devono essere giuste quando devono essere guardate, è importante come si è vestiti, quello che si dice, tipo ” buongiorno “, ” sei bella “, ” grazie ” che sono cose importanti, ancora oggi.

woman holding book
Photo by Dzenina Lukac on Pexels.com

Chi scrive si propone al pubblico di lettori e lettrici, con un ” mi scusi “, nel caso testo, immagini, suoni, non siano il prodotto appena arrivato, quello alla moda, sappiamo che possiamo essere delimitati, come tutti, con un nuovo per queste letture, nuovo per queste scene, nuovo per questa città, già dai tempi di Dante, si dice, che a volte, lo faccio anche io, si lascia ” la nova fantasia “, la strana e impressionante visione.