macaw bird
Photo by Oleksandr Pidvalnyi on Pexels.com

 

COME ON !!!

Sedentario e migratorio è considerato il ” pappagallo “, che in tema di movimento, non ha una grande reputazione, è sempre bellissimo con i suoi colori sgargianti. E’ capace di imitare molti suoni. 

Lo sa fare ? Sicuramente, lo sappiamo, lo vediamo in tv, ha un’apparato respiratorio che lo permette. Non tutti parlano, lo fanno se si trovano a loro agio, se hanno un buon rapporto, difficilmente scelgono chi non conoscono e non gli vuole, sanno sviluppare quel comportamento sociale, come la comunicazione, con successo. Si adattano, nel migliore dei casi, alla voce che hanno accanto.

Si sa, in molti teatri, che i pavimenti sono fondamentali per l’acustica, si sa pure che per ascoltare a teatro, si chiede il maggiore silenzio possibile, bisogna essere fortunati per parlare con il pappagallo, come anche essere fortunati a fare stare in silenzio gli spettatori.

red suede pointed toe stilettos on white surface
Photo by Luka Siemionov on Pexels.com

 

LOOK INSIDE !!!

Per avere successo ci vuole il tappeto rosso. il percorso formale delle cerimonie, si sa pure che se un VIP fa questo percorso, è proprio per farlo vedere da vicino dalla gente, per farlo riconoscerlo. Il pubblico non sempre è felice di vederlo.

Nel 1845 si pubblica una fiaba ” Scarpette rosse “, ove si vede il contrario, dell’essere famosa, una bambina povera deve andare in giro scalza, viene aiutata con un paio di scarpe dalla ciabattina. Un giorno, diventata grande, viene in visita la Regina, nel suo paese, desidera quelle scarpe, nel tempo pensa al ballo alle scarpe, mentre la madre si ammala, continua a vedere scarpette rosse, sarà in chiesa che la sua anima sarà libera, non vedrà scarpette rosse.

person performing trumpet
Photo by McKylan Mullins on Pexels.com

 

DEEPER LOVE !!!

Ci vuole, oltre al pappagallo, alle scarpe, al tappeto, anche la banda, per comprendere un soundcheck, il rapporto tra un programma e il tecnico del suono, un mondo sonoro, fatto di pappagalli, balli con scarpette rosse, band, canzoni, si apre per tutti noi.

Quindi spazio a Jim Morrison ”

Un giorno anche la guerra si inchinerà al suono di una chitarra.