Lo stile.

photography of one us dollar banknotes
Photo by Burst on Pexels.com

Politica Economica con stile identico agli studiosi dell’Economia ?

I paragrafi che riferisco dei testi, sono lettere ascoltate ed identificate, su elementi di forte ascolto, nei dibatti sui mass-media, il lato giusto, il TOP, lo raggiungono diversi fogli, che puntualmente rappresentano questi ascolti.
Inizialmente chi scrive deve avere delle referenze, l’oggetto non deve impazzire, lo stile deve essere degli economisti, di chi sa quali sono le probabilità dei dati del futuro, si raccomandano degli standard nazionali.
Creare un computer veloce è di interesse per chi investe in tecnologia, le piccole e medie imprese, italiane, deducono molto dai SETTING dei computer, per soddisfare i bisogni, proprio del mondo del consumo, il clima per l’Economista diventa conoscenza dei beni economici, i beni di consumo, poi le imprese si interessano subito della politica fiscale, è automatico sincronizzarsi su certi controlli.
Siamo nella teoria economica ? Si, per le imprese, ricordarsi che il patrimonio più importante per la popolazione italiana è la casa.
Spesso si cambia stile al grido : ” questa casa non è più quella di prima “

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...