antenna beautiful bloom blossom
Photo by Pixabay on Pexels.com

Si dice che le farfalle sono ” messaggero spirituale “, un importante messaggio da ricevere, non vivono molto, alcune durano anche due giorni, altre con fatica possono arrivare ad un anno.

Sono esseri ” bellissimi “, portando fortuna, in Italia sono in un museo, Il Museo naturalistico entomologico “nel Regno delle Farfalle” Onlus, che si trova a Schio (Vicenza ). Sono tutelate da varie convenzioni sulle specie in estinzione, possiamo dire che spesso osserviamo le farfalle, per comprendere se ci piace il loro comportamento, alcune sono solitarie, ad esempio, quando fa caldo, spesso conducono una vita solitaria.

Sono una ” Signora ” famosa nella musica, grazie a Puccini, che scrisse Madama Butterfly, definita come ” tragedia giapponese “, un ufficiale della Marina Americana, si unisce in matrimonio per spirito d’avventura, con una ragazza di quindici anni, conosciuta in un locale, ripudia, avendone il diritto, la giovane e ritorna nel suo paese.

Poi ritorna in Giappone, con la sua moglie americana, che scopre ” la ragazza di questo paese “, a cui ” ha detto di non essere sposata, proprio il marito, spezzandole il cuore “, torna per il fatto di essere ” padre “, questo incontro è troppo forte per la giapponese che si toglie la vita, appunto il nome di tragedia giapponese.

Di Summa scriverebbe ” vedremo se dopo il semaforo verde l’amore si accende “. Puccini, molto più colto, ai suoi tempi, con tutta una scienza musicale, è giunto a una frase magica ” che è ” Un bel dì, vedremo “. s’illude la donna che il marito partito per gli Usa tornerà da lei,  nell’aria, nel testo, il marito chiamerà la moglie con

chiamerà, chiamerà:
«Piccina – mogliettina
olezzo di verbena»
i nomi che mi dava al suo venire “

Ora quando i nomi che si danno marito e moglie, non gli conosce nessuno e non gli vuole nessuno.  si dice direttamente ” marito al massimo maritino “.  Abbiamo da conoscere la storia dell’uomo che ha contratto matrimonio, nella musica, nel cinema, sempre interessante, per dire come in una coppia ci si marita, credetemi non basta solo, essere bellissime/i  come le farfalle.

Oggi si dice credit writers, quindi molti autori hanno scritto di come ci si spezza il cuore, ad esempio, Madonna, in un brano famoso di Nick Kamen, uscito nel 1986, ove in coppia con Stephen Bray, la famosa cantante americana, firma il pezzo, fa anche da corista. Nella versione giapponese del brano, invece, Madonna, non è corista, è co-interprete. Nella copertina, dell’edizione giapponese, si vedono Madonna e Nick Kamen, in uno studio di registrazione, la canzone fa proprio ”  Ogni volta che mi spezzi il cuore “.

Quindi che gli americani vanno in Giappone, come in ogni parte del mondo, per amore, come tutti è certo, il matrimonio tra cultura, nazioni diverse, è sempre dietro l’angolo, non dite dunque, facilmente, nella musica, nel cinema, è impossibile, la frase ” lei non sposerà una ragazza di questo Paese “.