Play out

woman wearing white top
Photo by Garon Piceli on Pexels.com

Bisogna rileggere oggi nel 2018, il famoso detto popolare ” Mens sana in corpore sano (“una mente sana in un corpo sano”) “.  La satira di Giovenale ha le intenzioni da capire, le sue come poeta, sono quelle di dimostrare che l’uomo dovrebbe aspirare a solo due beni e cioè la sanità dell’anima e la salute del corpo.

E’ un motto di molti gruppi sportivi universitari, anche se nell’uso moderno, il significato è diverso.

Il nostro slogan qui è un altro ” to be in touch for passion of game “. La tecnica sonora, di un palcoscenico, per sapere chi siamo, non è necessaria. Siamo alle immagini, che sono solo una questione di simbolo, accessoria, che non darà disturbo.

Quindi Healhty Body ” Corpo Sano “.

” I’m very fit “

Lettura il Piccolo Principe.

” I visit the doctor regulary “

Ciao e Grazie

” I take a good care “

Chance

” Eat a balanced diet “

Psicologia dello sport

” Everything in moderation “

L’altra lezione

” I do a resonable amount of exercise ad well “

Dentro un centro minibasket

” I have a lovely life “

Con il termine dei cartoon

” Nice pension “

Questa voce

doc20180709102858_001 (1)

Link : Come dedicare e passare il tempo.

 

LOOK FOR A JOB 

Living Document

NON- STARTER 

The program

doc20180709102921_001 (1)

Link : experience he is talking about is project in a sport activity

Presentiamo il titolo del progetto : La Filastrocca del Minibasket.

Il settore d’intervento è l’educazione, lo sport, la promozione culturale.

Il valore dell’oggetto ” Comunicazione ” , passa per la possibilità di comparare, Giuseppe Di Summa, il suo curriculum, con quello di Istruttore Minibasket. Lo psicologo ci deve dire questa persona ” cosa fa “, le spiegazioni, in modo che in termini psicologici, questo Istruttore ci racconti cosa manca, soprattutto in termini di salute, denaro, soddisfazione nel fare un lavoro.

Gli obiettivi sono espressi in inglese, leggerai un piccolo testo, delle note in inglese. Il rapporto tra l’essere personale sportivo, avere la preparazione per l’impegno, riguarda in prima persona l’autore del progetto, che fa di nome Giuseppe Di Summa. Ovviamente abbiamo bisogno della sua persona, non delle sue lezioni, del suo adeguarsi all’offerta sportiva a livello locale.  La qualità dell’insegnamento si misura anche dalla frustrazione, dall’insoddisfazione che genera, del sapere condividere o meno, valori virtuosi come l’amicizia. Questo si legge a cura del Servizio Civile Nazionale, lettura che chi scrive fa sua, avendo svolto nel 2000 il Servizio Civile, come Obiettore di Coscienza, nel Comune di Oria ( Brindisi ).  I valori dello sport, servono ancora oggi, che mi trovo da 6 anni a Oria, come Istruttore di un Centro Minibasket, si riflette sulla carenza o meno della presenza di network, quindi di progetti di promozione dello sport. Il ruolo di volontario, nello sport, mi accompagna da sempre, le mie azioni, sono qui spiegate, pianificate, monitorando gli interventi realizzati, come a completare quella cultura appresa anche con il Servizio Civile nel 2000.

Interpersonal processes

Chi sono e che cosa voglio.

Il programma, di Giuseppe Di Summa Istruttore, è ovviamente altro, sono suoni e immagini che non esistono, nella Federazione Italiana Pallacanestro, non essendoci un contatto di questo tipo, in corso. Non solo, l’attuale programma non è destinato alla scuola, ove non vi è, come al tempo dell’inizio, il voto. Negli studi universitari il basket, come voto, non è mai entrato, non è stato mai riconosciuto. Questo è il rapporto all’interno di una organizzazione, dell’insegnamento, di una disciplina sportiva.

Speak about Filastrocca del Mini Basket, name of project, writing, company, culture,tradition, object in the use communication, resource.Let’s talking is a show.

Referential link

L’immagine

Dal 1999 vi è il problema del collegamento che non esiste, qui sul web, risolto, con piacere, in questa versione, accettando suoni, immagini, che non esistono nella pallacanestro, anche con un certo piacere, come ho accettato con soddisfazione che non mi riguardi l’insegnamento, nell’Unione Europea, come va accettato che non esiste un voto nella scuola di chi scrive. Si sottolinea come, across the network, attraverso la rete, sia chiaro che Giuseppe Di Summa, ha chiuso ogni sua posizione che riguardi il Basket, per grandi e piccoli, non vi è nessuna attività professionale in corso, altro lavoro da progettare, non vi è lo sdoppiamento delle immagini, queste restano quelle del datore di lavoro. Oggi la comunicazione richiesta è quella web.

Job typically ” ghosting your employer “, you have money, big picture and opportunity, is stopped in this season.

The speaker use her hand

La scelta

Se devo salvare due lettere scelgo la S e la A.

s : Stare, svolgimento, show, stesso, staff, spazio, sprint, sfida.

a : Alto, arriva, appena, alcuni, altre, aggiunge

Parole queste di SA mai pronunciate in uno spazio di famiglia avuto in eredità, rappresentato, in questa lista di parole solo dal termine SPRINT. 

Siamo proprio allo SPRINT FINALE del Minibasket di Giuseppe Di Summa.

To expect an answer. Guide a therapy like a teacher and right answer.

Structure of text

Essere Istruttore Minibasket

Questa precisazione è importante in modo che la palestra sia un locale idoneo e sufficientemente spazioso, per sport, terapia, apprendimento, con le proprie competenze di base, programmi d’intervento. Si consiglia di rendere il bambino, nel movimento, spontaneo e automatico, senza volere pensare ai voti, al lei chi è, cose del genere, molto demotivanti.

Si aggiunge che non si dice ” non gli conosce nessuno e non gli vuole nessuno “, in questo spazio, dato che ogni tecnico, operatore, dirigente, merita rispetto. Come non si dice ” non so parlare, leggere e scrivere, non ho un lavoro “. Dato che oramai ogni programma sportivo, è scritto, pronto alla discussione, quando serve. Questo non vuol dire che vi sia la pubblicità di chi scrive, non avendo per questo programma web, nessun rapporto pubblicitario in corso.

In questo locale idoneo, senza rischi lavorativi, vi deve essere una buona discussione sulla corsa, in modo che si possa presentare lo spazio della corsa, che nel mio caso, come ricordato ai tempi di un importante vittoria di un mio concittadino, sia un esempio, per la creazione di struttura sportive. Un  momento per contribuire alle informazioni per altri allenatori, del luogo ove si vive, un momento per raccontarsi in modo autentico.

Thank for choosing the building of this history. I’m very busy now in another reason of my program. The scripture of author of words

Educational research

La ricerca

Non ho in programma interventi, in futuro, per entrare in Palazzetti, oppure, Stadio, di nuova costruzione, non mi interessa, nel Comune dove vivo non ho allievi da accompagnare, da modellare come partecipanti, a future competizioni sportive.  Mi fermo allo spazio della corsa, per quello che riguarda il successo sportivo. Non entro nella programmazione futura di possibili successi, di calcio, di basket, che so benissimo dovrei fare con i miei soldi, l’unica cosa che resta, che vedi, quando sei a lezione da Giuseppe Di Summa, è la mia grande passione per il tennis, del quale, sono da sempre, come sport, innamorato. Seppure specchiandomi proprio nel tennis, nel gioco desiderato, ho avuto lo stop sanitario, per un lavoro fisico, passando da atleta ad appassionato.

To provide for changes. Who is the style ?That type of person !!! The sport instructor.

Helping learners

Davanti alla televisione

Allora se la voce che ti chiama ” si chiama filastrocca “, sul web, abbiamo solo in comune quelli che si chiamano buoni progetti sul territorio. Se uno sport lo vuole il progetto, inteso come Istituzione, sa nel suo cammino incidere. Non chiedetemi a me direttamente  cosa abbiamo in comune, fatevi un giro tra gli allenatori. Io questa voce ve l’ho scritta, anche se non tutti mi hanno preso in simpatia, vedo il problema non tutti vogliono parlare, non solo, l’amicizia non è sufficiente, per dare un mano. Bisogna, infatti, passare al lavoro, con una cosa bella come lo sport, che non fa sentire soli, ti fa sentire tra di noi, anche con chi è venuto a scuola, ha studiato con te. Poi arrivano i ” vuoti “, non ci sono bambini a lezioni, non vi è l’urgenza di dire che sono ” vuoti d’anima “, quelli che sono nostri amici, lo restano.

A 45 anni la scuola non torna nei nostri pensieri, se abbiamo vissuto una ” scenata “, non fa nulla, ci sono altri spazi. Nascono alcuni passaggi di video emozionali, che puoi vedere.

Da quando lo so ? Da quando sfoglio i libri, se non mi interessano non gli leggo, sono altri spazi che riescono a farmi leggere. Posso dire, sulla gente che conosco, ad esempio, nel rispetto della privacy, sperando che nessuno faccia il muso, anzi si generi un sorriso. Posso quindi dire che non voglio docente universitario nessuno che ho conosciuto nel Comune ove vivo, da sempre, che si trova in Provincia di Brindisi, senza bisogna di fingere, io sono rimasto fuori da questi problemi quando leggo, sono cose che non mi interessano. Senza offesa per nessuno, a me tocca leggere, per altri motivi, non per i discorsi e la pseudo-cultura. Una riflessione sul ruolo degli allenatori/educatori, che insegnano lo sport per puro piacere di giocare, anche se questo progetto è stato legato alla psicologia sportiva, come si legge, che è servita a spiegare, soprattutto che non tutti possono diventare dei campioni, vincere il campionato, che la sconfitta non è così tragica.

The competitors entered the field. Like to be me.

Linguistic generation gap

Noi apprendiamo dai bambini

Sono pronto alla ” guerra “, con chi non mi lascia nella mia pace, di lettore, di spettatore, di sportivo, quindi capisco, chi non vuole leggermi, conoscere, fa bene, bisogna imparare che si può ricevere un no.

Poi certe cose a me con la voce di donna, non si possono dire, dato che dall’età di 6 anni ho deciso che bisogna dare un lavoro alle donne,  per ogni cosa che faccio. Io che di nome faccio Giuseppe Di Summa, senti il mio nome che suono fa con la voce, in questa nuova versione, ho la mia disciplina da seguire, i suoi aspetti tecnici.

L’unica ” cifra ” che rimane sul campo di Basket, è Giuseppe Di Summa, quello che sono stato nello sport, il modo per dirlo, è il progetto web, che sa che un atleta, cresce nello sport, in ambito tecnico, deve, quindi, essere seguito dalle persone giuste. Giuseppe Di Summa si è occupato di mental coaching e psicologia sportiva, seppure è rimasto ad un percorso motorio e sportivo.

Facciamo nostro il messaggio del Presidente Pertini. Per conoscere una minaccia che, a mio avviso, deve lasciare il nostro paese.

Io sono orgoglioso di essere cittadino italiano, ma mi sento anche cittadino del mondo, sicché quando un uomo in un angolo della terra lotta per la sua libertà ed è perseguitato perché vuole restare un uomo libero, io sono al suo fianco con tutta la mia solidarietà di cittadino del mondo.
(Messaggio di fine anno agli Italiani, 1978)

doc20180709102912_001 (1)

 

FINISH HER PART OF THE PROJECT ON TIME

Phase one

Il regista grida “motore! Non una buona sequenza bensì una precisa sequenza.

Questo linguaggio, che leggi qui, nasce dalle richieste lavorative delle persone, le cose si complicano con questo linguaggio, per il fatto che le ricerche, i progetti, nascono dalle richieste, quelle che vogliono i progetti giusti, gli spazi giusti, soprattutto nel volontariato, lo chiamano il sociale.

La Filastrocca del Minibasket, si è fermata, per il fatto che non può tenere aperte le richieste riguardanti la sanità, soprattutto la psicologia, non vi è la cessazione improvvisa della collaborazione. Si fa solo vedere un esame, dei medici, per il quale è possibile o meno fotografare, registrare immagini e voci, non raccolte da ” brand ” riconosciuti, nel mondo mass-mediatico. Ti consiglio di dare uno sguardo a questa raccolta, non facendo richieste riguardanti la sanità, soprattutto della Provincia di Brindisi, visto che qui l’intervento è semplice, nella maggioranza dei casi, quindi  come scritto sopra ” non gli conosce nessuno e non gli vuole nessuno “, manca totalmente l’interazione, che abbiamo trovato, grazie al computer, in set, spazi, di altri luoghi d’Italia. La differenza la fa proprio il ” brand mass-mediatico ” che si ha in mente.

Invisible or disposable

Fuori dall’Unione Europea, non esiste Giuseppe Di Summa, non solo i grandi scienziati, con grande cortesia, ricevono premi e onori, per il loro lavoro. Chi scrive dice ” voi che siete premiati e riconosciuti insegnate voi “. Quello che mostro, con il colore, la foto, la strada, in questo sito web, non deve essere frainteso. Chi scrive non insegna, non ha mai insegnato non lo farà mai, è una scelta di vita, non vi è, nonostante la pressante richiesta, discussione, audience su questa questione.

Set closing date

La realtà concreta, definiamola ” crescere insieme nello sport ” è chiusa, in quanto nella mia attività non sono previste ulteriori collaborazioni con le società che mi hanno ospitato sino ad ora.

User’s access right

Un avviso, a chi legge, se vuoi creare un file per insegnare, in ogni ordine e grado di istruzione, crealo da solo, tu con la tua tastiera. Chi scrive si è laureato per conoscere dei discorsi lontani, per sapere proprio come si traduce una parola di questi discorsi, che non sono amicizia e amore. I compromessi per scrivere, a me che a dire il vero non piace nemmeno scrivere, che non è un segreto non supero nemmeno i 6 voti dove vivo, quindi non ho le forze per fare camminare il progetto. Questi discorsi lontani, con la Filastrocca del Minibasket, sono apparsi, anche grazie alla scrittura, nella vita di cari amici vicini e lontani, si sono uniti, tutti hanno potuto ascoltare il suono.

 

Culture totally different

Aspetti sociali, psicologici, pedagogici, psicofisiologici dello sport sono in mano della psicologia dello sport, che non è sempre è bello avere sul corpo, mi si creda. Basta dire formazione, ricerca, consulenza, per dire tutto quello che interessa lo sport. Tutti sanno che se un compagno è isolato, questo crea una prestazione negativa o positiva alla squadra, se ascolti le parole dei tuoi vecchi allenatori, che ti parlano con il cuore, sai che sono loro che ti restituiscono alla squadra, per il bene tuo, dei compagni. Qui nasce il programma ” cosa continua a legare un partecipante al gruppo ? “. Un obiettivo comune, un leader, che tenga viva una relazione, sapendo che le cose fatte con il cuore danno più voce. Gli atleti che mostrano lacune personali, sociali, vanno aiutati, per colmare il vuoto del gruppo, per contribuire tutti ad allenarsi meglio.  Quando ero piccolo, un coach, mi disse che ” se ti alleni male ne risente tutto il gruppo “. Oggi sappiamo che la finalità, di tutti, allenatori, dirigenti, squadra, sponsor, è il miglioramento della ” performance sportiva “.

Measures for Privacy Sound and Audiovisual

Chi sono diventato con la pallacanestro lo leggi in queste righe, un semplice Istruttore Regionale della Puglia, senza nessun incarico rilevante, come vede le nuove tecniche, audio e video, sono digitali, richiedono un account. Si può distinguere quindi, anche dalla copia contenuta nel sito, chi ha incarichi rilevanti, meritati, superiori ai miei. La mia è stata solo una progettazione di un centro minibasket, che ovviamente entra in cinema, bar, discoteche, grandi magazzini, supermercati, hotels, ovviamente le edizioni, digitalizzate, multimediali, che vanno oltre un sito web, non sono di mia competenza.

doc20180709102932_001 (1)


Transfer data on your account about…

Extract from a Book : Maurizio Cremonini

You read my work on : Minibasket center

Programmazione Minibasket 2018-2019

 

Punto di partenza : L’Istruttore è educatore, deve fornire, il più alto bagaglio motorio.

Nel Minibasket il bambino arriva a stare insieme partendo da casa.

Il programma generale, si avvale, dello svolgimento diretto, e dell’elaborazione dell’educatore.

Esercizio.

Il bambino parte e prende il pallone nel cerchio, continua a tirare fino a quando, il pallone non tocca terra ( anche se non fa canestro ). Appena il pallone tocca per terra si ritorna in fila e si consegna il pallone a chi è pronto a partire.

C’è il voto in pagella.

Esercizio “ Show in palleggio “ – il meglio che sanno fare – per alcuni secondi. Quando l’Istruttore dice che lo show è ok, il voto è 10, di tutto il gruppo, finisce l’esercizio.

CENTRO MINIBASKET GARANTE DI :

  • Non selezione
  • Multilateralità
  • Polivalenza
  • Gioco e divertimento

LO STAFF E IL VALORE DELL’INIZIATIVA :

  • Cultura
  • Teoria

Esercizio “ Anticipa e parti “

Giocatore passa e riceve dal compagno. Appena si sente il fischio chi ha la palla parte e gioca 1 contro 1.

Stesso esercizio partendo da dentro i cerchi.

Puntare a leggere il tempo

  • Giocatore 1 che tira
  • Giocatore 2 in posizione di ritardo che deve recuperare

Gioco – capacità di sapere utilizzare i fondamentali di gioco –

Istruttore – insegnante- educatore

Conoscenze

Competenza

Minibasket

La mia esperienza. 

Arriva il voto di Giuseppe Di Summa al Comune di Francavilla Fontana ( ove risiedo a vivo da 45 anni ).

Nel profondo, il piano degli esercizi, deve trovare il legame con chi svolge il lavoro di Istruttore, visto che la possibilità di apprendimento, va vista in base alla chiave di chi fornisce l’apprendimento. Dalla stagione sportiva in corso, chi scrive non allena nel suo Comune di residenza, non devo fare il ” controllore ” di questa possibilità di apprendimento.

Posso dire il voto raggiunto nella programmazione del bambino, nella capacità, ad esempio, di effettuare un compito, che non sono ” scarse “, quindi chi fornisce l’apprendimento è titolare con merito.  Ovviamente, il passo successivo, è fornire il mezzo per raggiungere la fase di valutazione, testimoniare la capacità di apprendimento, in diverse prove, con un Istruttore, è il mio caso, che si occupa di preparare le attrezzature.  Non ho deciso quindi io le prove di nessuna valutazione, non essendo il bambino scarso, non solo, si sottolinea che quando l’Istruttore lo ritiene possibile può inserire la tecnica nel Minibasket, anche qui non abbiamo bisogno d’intervento, la tecnica è corretta.

Il totale dell’apprendimento si raggiunge, dopo diversi anni nei Centri Minibasket di Francavilla Fontana, ricordando che :

  • si nota il fenomeno dell’aumento di peso in base all’età
  • si notano concetti tecnici ( ad esempio il passaggio legato al lanciare, afferrare, ricevere )
  • i bambini devono essere riconquistati con una capacità d’insegnamento maggiore e adeguata

Il mio percorso di Istruttore, a Francavilla Fontana, definitivamente concluso lascia questa valutazione.


 

Siamo nati
long journey

Linkages

Prima di andare avanti, nella scrittura, ti ricordo che non devi trasferire nulla che riconosca Giuseppe Di Summa Professore, oppure Tecnico, superiore alla qualifica indicata, quella di Istruttore Regionale di Minibasket.

L’ampiezza, di un programma, che qui è riassunto, è ovviamente subordinata alla direzione, che di questi argomenti, ha l’autorità.  A chi scrive non sono stati assegnati spazi dagli uffici pubblici, quindi quello che si dice nelle prestazioni sportive, dipende anche dallo spazio, dal prezzo, non solo dalla volontà di fare conoscere la teoria. Chi scrive, non può opporsi non rientrando negli obiettivi di programmazione delle Istituzioni, ovviamente sottolinea di non essere inserito in attività di autorità, ad esempio gestione di squadre nazionali.

High capacity of utilization

Per essere attuabile la programmazione, la mia compresa, devi trasferire che chi scrive non è Insegnante, non va oltre al qualifica di Istruttore Regionale, in quando Internet può creare, ai tempi della privacy, problemi di identità e sicurezza. Ciò non toglie, che vi sia l’intervento, richiesto, del pubblico interesse, da salvaguardare, che è il controllo, di un operaio, di un addetto alla direzione, avviene anche a cura delle scienze aziendalistiche. Non arrivo a scrivere che sono un disoccupato, per saltare i controlli, quindi ho l’obbligo di non distruggere il mio programma, nonostante sia nato solo per il web, non preveda richieste di prezzi da pagare, sul web, ovviamente, per essere realizzato. Ovviamente la fattibilità, come la ricerca di materiale umano, per creare un formato sportivo, che sia azienda, appartiene alla libertà economica, di ognuno di noi, si sa che oltre all’interesse pubblico, vi è il diritto di fare impresa, chi scrive non farà nessuna azienda sport, non ha intenzione di acquisire un diritto d’impresa da questo programma. Non solo, ogni cittadino, va tutelato, quindi non ha intenzione di raggiungere per posta nessuno, per attività che riguardino il suo Comune di residenza. Dal 17.10.2018 i testi sono conclusi, lo spazio web è lasciato vuoto, in modo che possa essere occupato, da chi esercita professionalmente un’attività. L’uomo diventa sociale, con le esperienze, lo insegna, l’arte, la musica, anche con quelle sportive, quindi il corso continua, solo per motivi di socializzazione, per passare il tempo, non sarà utilizzato il web, ulteriormente per comunicarlo. Chi voleva libero uno spazio per la pallacanestro, in modo preciso, viene, con mia approvazione, accontentato, in modo che l’inglese possa parlare, senza essere rubato a Oxford, Cambridge, possa dire the sound is listened carefully, quindi spazio libero.

Copy of locandina
Dare opportunità

Home page : some point followed in the list

Non si può scrivere che Giuseppe Di Summa è laureato sino al 19 Aprile del 2018, anno in cui ho raggiunto la laurea triennale, non solo le condizioni economiche agiate non mi appartengono, lo studio mi ha portato via, ad esempio, per la sua lunga durata, i risparmi. Sono, informazioni comuni, a tutti gli studenti, a chi legge, oggi nel 2018, sono valori morali, che riguardano tutti, che ci mettono in pace, nel percorso di studio. Qualsiasi Giuseppe Di Summa, laureato prima dei 45 anni, è un falso, per fare una battuta, è chiaro che nelle immagini, che vi faccio vedere nella home page, vi mostro il meglio, che si possa vedere, della mia carriera, è meglio sapere cosa è buono o meno, tipo studiare altri linguaggi, per la nostra educazione.

Per quale motivo ti faccio vedere, in periodo di privacy, valida soprattutto per i dati che si raccolgono per i concorsi pubblici, un suono, una mia immagine, nella mia casa, registrata con il caldo il bel tempo, riguarda lo Sport e il Turismo, il vero motivo per cui non è arrivato un Di Summa laureato prima dei 45 anni, in molti non ci credevano potesse farcela. Nel tempo i concetti iniziali, quelli trasmessi non solo dalla famiglia, conoscono i problemi, le risposte, tutto varia, ha un’inizio e una fine, pure la posizione sociale, la perdita dell’impiego, influiscono. Quindi ho scritto, prima di essere laureato, ” il basket nello sviluppo locale ” e ” sistema di gestione ambientale “, che ovviamente sono nella mente il pensiero di uno che pensa di avere un impiego, è come dire che chi è sposato ha una camera da letto, chi è single ha una camera e un letto, cose diverse, seppure per sposarsi, per lavorare, ci vuole un salario, uno stipendio, a tutti viene in mente di lavorare, di sposarsi, è un pensiero tradizionale, ecco sviluppo locale, sistema di gestione ambientale, sono due termini tradizionali, per un Ragioniere come me, come matrimonio oppure salario.

The project as follows

Il settore del marketing conosce bene l’opportunità turistica, rappresentata dalla mobilità, si sa che allo sport si abbina, la migliore risorsa, con il quale il territorio si abbina, non certo un libro, un testo, che esiste con il nome Di Summa, non solo si sviluppa il rapporto tra sport e natura. Il tema territoriale, si crea con quello ambientale,  qui abbiamo un caso di “ cross references “,riferimenti incrociati,  visto che quando ero piccolo avevo un nonno che mi faceva fare sport in un azienda agricola, una caso di ” single location ” seppure intelligente, per avere la teoria ci vuole la capacità di attivare un intera area.

Gli innamorati dello sport, si allenano, ne fanno uno stile di vita, mi si consenta di dire che io da tempo non sono innamorato, seppure non ho divorziato. Tutti vogliamo essere protetti dal rumore, dai rifiuti, ad esempio, a proposito di gestione ambientale, sappiamo che dobbiamo sapere fare un’analisi ambientale. Come vogliamo porci verso l’ambiente è importante, la contaminazione del suolo, ad esempio con il rumore, non è cosa semplice da spiegare. I problemi ambientali si vedono nei parchi pubblici, che forse il nostro nonno, del passato, che viveva nella natura, pensava essere natura pure loro, che possono oggi avere un rapporto con il suo spazio, non sapendo che esiste la gestione della tematica dell’ambiente di oggi. Il sistema di gestione ambientale tiene attivo e correttamente applicato lo spazio, ove è possibile, quindi nemmeno il legame tra Di Summa e la natura, è possibile come nel passato, mi trovo a vivere in altri spazi. Quindi te lo ricordo, nei video, nei file audio, mi vedi in casa.

disegno bimbosport
Riflettere sul continuo adeguamento all’attività ludica dei giovani. 2018. Per rispondere alle domande, oltre alla connessione, alla comunicazione, ci vuole tempo per pensare, per parlarsi. Ci prendiamo un pò ti tempo di riposo, per tutte le domande che ci hanno fatto, nello sport.

INQUADRARE IL PROBLEMA

Titolo del Progetto : Filastrocca del Minibasket

Soggetto Promotore del Progetto: Giuseppe Di Summa – Istruttore Regionale Minibasket-

Riferimento del Progetto : Educazione allo Sport; Creazione di una rete locale

Target : Scuola Primaria ; Società sportive ; Cliente di aziende sportive

Obiettivo generale : Potenziamento di motivazione, interesse, frequenza regolare, evasione. Camminare e parlare, apprendendo l’inglese, come lingua straniera.

Obiettivo specifico : Contenimento dei costi di gestione. Scambio di informazioni. Marketing. Pubblicità. Progetti informatizzati. 

Abilità di sviluppo del progetto : Miglioramento del consumatore del prodotto sport. 

Modalità e strumenti utilizzati : Si prevede l’uso della tecnologia con un collegamento e link di riferimento. 

Tempi di realizzazione del progetto : Iniziato nel 2004 concluso nel 2017.

Modalità di valutazione del progetto : Flessibilità del rapporto di lavoro. Studio delle evoluzioni tecnologiche. 

Formatori a disposizione del progetto : Limiti e regolamentazione delle materie. Il rapporto delle regole con la creatività.

  • Minibasket
  • Coaching
  • Educazione Motoria

 

Monitoraggio : Premiare la creatività in rete. Creare un proprio modello di rete.

  • Report di valutazione iniziale
  • Report di valutazione intermedia
  • Report di valutazione finale

REPORT

Programmazione Minibasket 2018

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...