pexels-photo-261734.jpeg

I danesi sono famosi per la fiabe, le città danesi sono famose per i loro colori, noi, invece ci rechiamo nella natura. In riva al mare, nel paesaggio, visto che la nazione è famosa anche per i suoi km di campagna.

Siamo nel paese più felice del mondo.  La foto arriva da una piccola città di 1.254 abitanti circa. Ci arriva questa foto dai nostri navigatori. Siamo in Danimarca a Ebberup vicino Assens.

Vilhelm Hammershøi (1864-1916), pittore danese, è famoso per avere dipinto le stanze tranquille. Andiamo anche noi a vedere una ” stanza danese e la sua veduta sul mare “.

Qui c’è una storia personale, chi scrive non è mai stato in una stanza così, in riva al mare, anche se uno dei ricordi più belli è quando ho condiviso la mia stanza all’università, oppure sono diventato adulto, ho avuto una stanza tutta mia nella mia casa.

Tu lettore, nella mia storia, devi essere mio alleato, in modo che quello di cui parliamo, i commenti che leggi, abbiano un collegamento sul web.

Facciamo crescere la lettera di D di DANIMARCA : 

Dove le parole falliscono, parla la musica.

Hans Christian Andersen

Abbiamo una bella foto che in inglese traduciamo così :

KISSES  FROM THE ROOM – Baci dalla Stanza –

un modo di dire ROMANTIC TRIP.

IMG-20180802-WA0001

cooltext294517898515593

La nazione danese, ha avuto un idea brillante nel marketing turistico, dal titolo DO IT FOR DANMARK, s’invita a fare sesso in vacanza, in modo da incrementare le nascite.

“C’è del marcio in Danimarca” è ovviamente una citazione dell’Amleto di Sheakespeare, molto famosa, spesso ripetuta. Amleto dopo la morte del padre ha l’apparizione di un fantasma, comincia a dare segni di pazzia, essendo l’unico che può parlare con il padre. Amleto aveva detto che la Danimarca e il mondo stesso sono “un giardino incolto, pieno tutto di malefiche piante”. Marcello che segue Amleto aggiunge proprio la famosa frase ” C’è del marcio in Danimarca ” che oggi indica una situazione poco lecita che si cerca di nascondere.

IMG-20180808-WA0000
un paesaggio proveniente dalla Danimarca

Continuano le letture e le immagini chiamate COMMENTI DEL NOSTRO TEMPO. Vale la pena ricordare, che le foto non vengono mostrate per essere dei luoghi di successo, con molti visitatori, in modo che il link possa catturare consensi. Sono scelte dalle foto che mi sono arrivate in questo anni d’esistenza del Blog.  Non solo, tutti sappiamo, lo si legge, anche qui sul mio Blog, che spesso il materiale d’interesse viene dai corsi, per quello che riguarda COMMENTI DEL NOSTRO TEMPO, esso non è che il modo di cogliere, anche con appunti mentali, quel tempo, necessario a tutti, per elaborare, vedere, scrivere, un posto, che famoso o meno, divertente o meno, meritano un commento, oltre che al mi piace.

Molti di noi devono fare il traduttore, ovviamente, oggi non basta solo tradurre, c’è anche di consultare il web.

La frase inglese è ” don’t open “- oppure ” closed “, a volte certe zone sono chiuse, anche nel mondo della cultura, per non dare fastidio a chi sta studiando. E’ chiaro che per molti, una grande città vale una statua, è il caso di Copenaghen, di cui vediamo una famosa statua, che ci fa dire che noi possiamo sposare una ragazza di questo paese, dato il suo intrigante look, seppure si tratta di una piccola donna, quindi vale la pena approfondire altri look. La statua ti aspetta al molo di Langelinje.

Oggi non c’è solo la scrittura per raccontare ci sono anche le Emoji divenuti popolari, giustamente, a mio avviso in Giappone alla fine degli anni 1990, il loro nome deriva dalle parole immagine e scrittura. Quindi dedichiamo alla Sirenetta oltre al ” lei sposerà una ragazza di questo Paese “, anche delle belle Emoji.

Lasciamo sul web le storie che sono popolarità di bambini e professori ad altri.

LA SIRENETTA.

sirenetta live

La statua fu realizzata tra il 1909 e il 1913 dallo scultore danese Edvard Eriksen

Il libro di Andersen scritto nel 1836 e pubblicato il 7 aprile 1837 –

nOW