L’altra lezione.

art artistic cabarete color
Photo by mali maeder on Pexels.com

Fare un viaggio tra gli autori per avere conferma di ogni parola di una ” protesta “, sapendo benissimo che questo è la solita ottima motivazione, soprattutto un modo di fare emergere la cortesia della gente italiana, nessuna cattiva intenzione. Il piacere di leggere oggi passa per il solito dilemma dello scrittore, anche sul web, per fare un bel libro bisogna scegliere un argomento solido, che vada oltre al ” battibecco “.

Dare spiegazioni, non limitandosi a vivere passivamente, è l’invito che con cortesia o meno, richiede chi risiede con te, che viene spinto dalla curiosità di sapere se il discorso è tanto lungo, prolisso, non volendolo fare come noi.

NASCE COMMENTI DEL NOSTRO TEMPO.

nOW

L’Estate 2018 racconta le emozioni, le motivazioni del lettore, non tanto la precisione nella lettura, nella scrittura del post. E’ difficile dalle immagini che vedi, compresi l’amata spiaggia, che certi luoghi possano rimanere silenziosi e dimenticati. Non è facile ricordare al lettore posti famosi, con tanti visitatori, protetti da politiche economiche, sopratutto del marketing, che creano importanti cifre turistiche.  Sappiamo anche dai media locali, internazionali, dal giornalismo, che è all’opera in spazi importanti, che le parole non sono a ” buon mercato “.

Poi nasce sulla Spiaggia l’idea dei COMMENTI DEL NOSTRO TEMPO.

La garanzia di fedeltà e vigilanza, richiesta ad un’autore, delle parole, non si deve trasformare nella scelta della solitudine, dell’ignorare i discorsi, dell’essere impassibile, sapendo che le esperienze e le riflessioni sul lavoro, fanno si che si resti in pochi a volere comunicare.

life is a beach

Come vedi le mani degli scrittori, non solo degli sportivi, possono farci muovere, andare in giro, nonostante in passato io abbia scritto, come leggi nel Blog, per un bambino, oggi, anche a me tocca, confrontarmi, con chi nella vita mi ha chiamato, anche per la forza dei muscoli, bambino.

Lo studio e la ricerca della verità e della bellezza rappresentano una sfera di attività in cui è permesso di rimanere bambini per tutta la vita.

Questo, il primo che ricerchiamo, per farci muovere, andare in giro, è Albert Einstein.

Move on up

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...