Scrivere per il cinema e la televisione

SCRIVERE CINEMA coverbassa(1)

Verrà presentato a Roma, martedì 24 aprile alle 14.00, Scrivere per il cinema e la televisione, secondo volume della neonata collana Scrivere, con la quale la casa editrice milanese Editrice Bibliografica ha deciso di rivolgersi a chiunque voglia avvicinarsi al mondo della scrittura in tutte le sue molteplici sfaccettature: dal giallo al romanzo rosa, dal thriller alla scrittura sul web, fino alla narrazione autobiografica e alla scrittura per il cinema e la televisione, senza dimenticare i consigli più preziosi per farsi pubblicare.

L’autrice, Cristina Borsatti, giornalista e sceneggiatrice, già autrice di un saggio dedicato a Roberto Benigni e di un volume dedicato a Monica Vitti, presenterà il volume presso l’Accademia di Cinema e Televisione Griffith dove, da oltre dieci anni, tiene il corso annuale di Sceneggiatura.

L’incontro verrà moderato dallo sceneggiatore, regista e produttore Alessandro Colizzi (L’ospite, Fino a farti male, Crushed Lives – Il sesso dopo i figli).

Occasione per parlare del rapporto tra produzione e sceneggiatura, dello stato di salute della sceneggiatura e degli sceneggiatori in Italia e di come si scrivono film e serie tv.

 

Scrivere per il cinema e la televisione (in libreria dal 22 febbraio) è un pratico manuale, che orienta il lettore in un viaggio alla scoperta delle infinite possibilità della parola scritta per il cinema e la televisione. Contiene tutti gli strumenti per avvicinarsi a uno script o perfezionare la propria tecnica. Diviso in due parti, nella prima si sofferma sulle fasi di scrittura di una sceneggiatura, dall’idea allo script, esplorando la scrittura di soggetti, trattamenti, concept, scalette, scalettoni, bibbie e dossier. Affrontando convenzioni e strategie di scrittura di una sceneggiatura, anche grazie a numerosi esempi pratici. Nella seconda metà, il volume affronta le intramontabili dinamiche del racconto. Principi e meccanismi che, dalla notte dei tempi, aiutano gli autori a eliminare la noia e a produrre emozioni, puntando al coinvolgimento e al piacere dello spettatore.

 

Per maggiori info e per richiedere il volume: redazione@bibliografica.it

 

http://www.editricebibliografica.it/

http://www.editricebibliografica.it/scheda-libro/cristina-borsatti/scrivere-per-il-cinema-e-la-televisione-9788870759747-523419.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...