Storia mia – C’era una volta.

statue-of-liberty-new-york-ny-nyc-60003.jpeg
Tu sei americano e nel mio caso un ipotesi fantastica.

A lungo il mio paese preferito sono stati gli Stati Uniti d’America. Nelle strutture, tra gli altri obiettivi, c’è un modello promozionale da realizzare, ci si riunisce in base a degli interessi comuni, si creano dei contatti professionali, fatti di pubblicazioni, interviste. Non in molti hanno condiviso questo mio interesse.

Di certo l’America non mi rende molto interessante, è chiaro che la comunità online ha espresso una preferenza, che fa pubblicità.

Il posto tranquillo, siamo tutti alla ricerca di esso, si ricordi il film Colazione da Tiffany, che è un film del 1961, tratto da un romanzo del 1958. Ovviamente la città che si racconta è New York. Per la colonna sonora di questo film è stata composta la bellissima ” Moon River “. Il testo è molto invitante ” Due sponde, per uscire e vedere il mondo
c’é cosi tanto da vedere “.

Nel settore della cultura questo è storicamente importante come film, nel tempo il mio repertorio sull’America non si è comunque arricchito, soprattutto negli anni 2000.

Non sono più parte di un pubblico a cui si può dire ” tu sei americano “. Il motivo per cui non seguo più gli States, non è da ricercarsi nella qualità della loro industria culturale, è da ricercarsi nel fatto che non ho avuto un lavoro da questa frequentazione, non ho trovato moglie, quindi mi sono fermato, non solo molti vorrebbero un’attenzione politica, che io non nego di avere, condividendo ancora la democrazia americana.

Hollywood approva che i suoi film siano trasferiti anche qui da noi in Italia, anche per fare scoprire una scrittura, la presenza oppure l’assenza della cultura americana oltreoceano.  Sia chiaro è sempre ” Hollywood ” che da il potere d’implementare questa cultura, cosa che io non ho nella mia scrittura, non sono stato capace di registra nulla, se non un piccolo racconto dal nome Jack il cuoco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...