Storia mia ( Il genere )

L’attività di scrittura sul mio sito web, ha previsto la creazione della storia dedicata a Jack il cuoco, Il en raconte toujours de bonnes !, si potrebbe dire in francese.

Vediamo di prendere il contributo di alcune storie.

Alice nel Paese delle meraviglie. 

pexels-photo-390574.jpeg

Lewis Carrol pare abbia scritto questo testo, molto famoso, per la figlia di un suo amico. Anche qui ho visto i film, nelle varie versioni, oltre che a leggere il libro.
Attenzione alla PAROLA PAESE e BAMBINA/RAGAZZA✍️✍️✍️
Nel libro si legge di SETTE Ragazze, che lavorando come pazze, riusciranno a pulire.
Poi ad Alice viene chiesto del Bambino, nella sua storia, e lei deve dire in cosa si è trasformato…..
✌️
Ma nel racconto si sottolinea ” se non ci sentono, non devono sentirci, noi qui non ci siamo per niente…….”
Attraverso la fotografia, la scrittura, ad esempio, s’imparano delle regole, l’autore è un matematico, professore di mestiere e da lui viene un ottimo racconto.
Originale nella sua stesura e pieno di ideali.

Moby Dick

Leggendo prima il libro di Melville, che mi ha appassionato sopratutto per l’incontro iniziale tra Ismaele e Queequeg, mi sono poi spinto alla visione del film di John Huston,del 1956 completando la mia conoscenza con la visione della mini-serie del 1998.
Protagonista è Achab, che vive nel dubbio lui stesso, di avere un movente ed un fine che sono “pazzia “. Protagonista con lui sono la balena ed i ramponieri. Conosciamo Queequeg un uomo a suo agio, sulla nave, che si comporta con serenità e rimane sempre uguale a se stesso, accontentandosi della propria compagnia…..
Melville dedica il libro così a Nathaniel Hawthorne ” in segno della mia ammirazione per il suo genio questo libro è dedicato a…..”
Si ironizza spesso di un Maestro con vecchi lessici e vecchie grammatiche ( sopratutto al tempo del web ).
Il convincimento e la cultura sono importantissimi e quindi anche questi testi sono per molti, nella loro scoperta, qualcosa di ” nuovo “.

Queste sono delle storie sicuramente da seguire……

( Post tratti dal mio profilo Facebook )

social-media-763731_960_720
Fonte della foto : Pixabay Ne connaître ni d’Ève, ni d’Adam”non conoscere qualcuno né di nome né di fatto. Problema da superare con i social media.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...