INTERVISTA A VINCENZO LUBRANO

INTERVISTA A VINCENZO LUBRANO

Mostrando la tua scrittura ( prima domanda ) in giro e sostenendo dei tratti di essa, parlandone tu in prima persona, al pubblico, le opinioni dei lettori ti fanno continuare su questa strada oppure hai in mente dei cambiamenti ??
1 . Nel corso dell’ esistenza ovvero valorizzando ogni giorno che ci viene donato siamo immersi nella crescita e puro insegnamento anche quando la monotonia appare alla nostra attenzione più dura che mai , spesso si ha bisogno di chi ci ascolta … altre volte invece possiamo imparare ascoltando gli altri . La scrittura per me ha ricoperto entrambi i ruoli , scrivendo per esprimere il mio pensiero e ogni volta che la mia penna tocca il foglio la serenità entra a far parte di me , la stessa serenità che chi legge i miei testi che spaziano da situazioni autobiografiche alla vita sociale che accomuna ognuno di noi , guardando oltre alle proprie possibilità dove oltrepassando la MATERIA viene accolto il vero senso della vita. Ho capito nel mio cammino intrapreso che i NO spesso servono a rivedere e dare forza mettendo alla prova se stessi , che le difficoltà vanno affrontate con il cuore in mano stringendolo ogni volta che il traguardo sembra essere lontano , ma non impossibile da raggiungere . Il sostegno ricevuto dalle persone che hanno letto il mio libro L’IMPRONTA DEL PENSIERO e che seguono la mia pagina Facebook Sotto lo Stesso Cielo , che ringraziano di aver condiviso i miei pensieri sa essere ogni volta un lieto passo in avanti per la realizzazione di un sogno che con tanto sacrificio porto e porterò avanti , la scrittura e l’espressione è un’arte di cui non ne posso fare a meno e l’unico cambiamento sarà dato solo dalla mia crescita.
Cosa ti suggerisce facebook, il web, quando scrivi un testo ? ( seconda domanda )
2. Il Network come il Web in generale oggi giorno è diventata la fonte di comunicazione più utilizzata ed estesa a livello globale , per me l’utilizzo di tale servizio è una possibilità per promuovere la mia scrittura che per un autore emergente è molto complicato pubblicizzare le proprie opere. L’utilizzo del web mi offre l’opportunità di poter comunicare il mio pensiero affinché arrivi al cuore di un vasto numero di persone come successo nella mia pagina Facebook citata nella prima risposta la quale a piccoli passi ha raggiunto la quota di 2600 utenti e che spero possa salire ancora per far in modo che i miei testi possano regalare un sorriso all’anima di chi ne ha bisogno e una marcia in più per affrontare un nuovo giorno.
I vocaboli che usi nel tuo libro, vengono da pensieri accumulati nel tempo, sono spesso nobili, tu ti ritrovi in qualche classico della letteratura che si rifà alla tua scrittura ? ( terza domanda )
3. Nei miei testi cerco di utilizzare un linguaggio adatto a tutti utilizzando termini che raramente non se ne conosce il significato , faccio questo per poter permettere alle persone di tutte le età di comprendere il senso dei miei pensieri in modo fluido e leggero , rendendo la lettura un attimo di piacere che accompagna la mente oltre gli orizzonti della realtà . Le tematiche che affronto nella mia scrittura determinano il mio modo di comporre , esprimendo le mie sensazioni forti che daranno un ritmo più veloce e grintoso al testo stesso o magari dolce e leggero che descriverà l’amore e la felicità in tutte le sue forme ricalcando il sentimento trasmesso … Beh, io penso che non si possa parlare di similitudine tra gli artisti dato che le parole suggerite da un pensiero restano uniche e inimitabili , facendo riferimento ad un’artista che possa rifarsi alla mia scrittura mi viene in mente solo Vincenzo Lubrano
Leggendo, si scopre un uomo, una terra, vicino al mare, dovresti tu parlare contro come persona, di qualcosa, con la tua scrittura a quale conclusione sei giunto, vi è una tematica di forte impegno sociale ? ( quarta domanda )
4. L’Uomo nasce libero e come ogni essere vivente possiede il diritto alla Vita. Anche se la differenza vige sulle capacità di ognuno , il rispetto e l’uguaglianza regna alla base del ciclo dell’esistenza in quanto l’essere Umano ritrova la sua completezza al contatto con la Natura circostante e tramite il pensiero può divenire parte integrante di essa . Le regole da rispettare per raggiungere l’apice della propria serenità interiore sono caratterizzati dalla spontaneità dove la differenza di ogni colore o linguaggio vien spiazzata dall’unione che unisce ogni singolo essere sotto lo stesso cielo , essendo guerriero del proprio destino. La società pecca ancora oggi di razzismo e la MATERIA è la causa principale di guerre e dolore , della dura lotta da affrontare se ne conosce l’inizio ma non ancora la fine e partendo da sè la rivoluzione avverrà accompagnata dalla solidarietà che unirà il mondo in un abbraccio universale accogliendo il risveglio al mattino ogni volta come un nuovo inizio. Sarà proclamata l’EVOLUZIONE lontano da ogni giudizio perché dei veri valori l’Uomo ne apprezzerà la vera importanza nell’assenza di questi.
Tu sei un cuoco, quindi bisogna anche dire che spesso ti trovi nella cucina durante il giorno, come influenza, quella sede lavorativa, il tuo spazio di scrittura, gli amici, la tua casa, ti permettono di esplorare, altre tematiche ? ( quinta domanda )
5. Il lavoro e il sacrificio mi porteranno alle vere soddisfazioni e nei miei piccoli spazi di tempo riesco a trovare gli attimi per me , di quelli dove ciò che non si riesce a realizzare in una Vita intera lo si fa in pochi istanti, non conta quanto tempo si ha o quanto ci vorrà , il mio pensiero è sempre in benvenuto anche tra i miei impegni perché rispetta la mia concentrazione e ravviva in me l’energia portando via ogni stress. Le tematiche possono essere ritrovate in ogni piccolo elemento che possa trasmettermi delle sensazioni ribadendo un concetto comune che dice : “Dalle piccole cose emergono grandi Inventive ed immensi valori” ..
Spesso si sente parlare di marmaglia, ragazzi di strada, siamo nell’Estate del 2013, come pensi possa la scrittura possa aiutare a togliere i giovani dalle strade ? ( sesta domanda )
6. La STRADA è spesso una scuola di vita , quando il mondo sembra essere crollato addosso ci si fa i conti con la propria coscienza prendendo in considerazione la propria persona, ogni senso aumenta come la capacità di vivere la propria vita da un’altra prospettiva , si ritorna alle origini lottando per la sopravvivenza … “L’uomo è un’animale che ha perso l’istinto diventando vittima del vizio” . All’età di 14 anni scrivevo i miei testi sui muri del mio quartiere, venivano letti e apprezzati e spesso a distanza di giorni commentati con l’inchiostro … una sorta di Network underground , per noi era segnare il nostro cammino sulle mura della crescita, per la legge eravamo vandali… La scrittura come il fuoco riunisce e separa , è libera dalle offese e rispetta ogni opinione , le strade più importanti portano il nome di grandi scrittori … Chissà se su quei vicoli che mi hanno insegnato tanto troverò scritto in onore il mio nome … Rinnegare le proprie origini è per l’anima una condanna , per tanti ragazzi di strada la propria storia sarà un’immenso romanzo da leggere e chi come me … Scriverà con inchiostro indelebile “il sogno del suo Futuro”
Il pezzetto che ci leggi, del tuo libro, che hai composto tu in prima persona, induce ad un complimento per te come autore, la tua voce passa da un irrequieto, agitato, ad un senso letterale, che comunque, con voce da suonatore, non sopprime l’agitazione dell’anima. Grazie per avere letto per me…..( conclusione )
7. La voce è il canto dell’espressione , rappresenta il suono dell’anima leggendo le sensazioni , le emozioni scritte sul foglio rivivendole al momento ogni volta , di questo ne sono felice perché … dicono che chi sa leggere saprà anche scrivere … Per me il grande lettore è chi legge nel suo cuore e scrive con l’inchiostro della sua anima dove l’emozione non bada a punti e virgole. Grazie a voi per l’opportunità che mi avete dato , spero prossimamente di poter nuovamente condividere il mio pensiero con lieto piacere di partecipare alle vostre prossime iniziative.
Vincenzo Lubrano

b77eb3_c36da43e927e40038c24b6573732b0e8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...