AVVISO AL LETTORE : Il Blog CAMBIO GIORNO, dal 31 Gennaio 2023, ha chiuso tutte le sue rubriche. E’ attiva solo la sezione Parlare e dire di politica.

IL PERCORSO, AMORE, LETTERATURA.


In quale città hai detto ” ti amo “, ” TI VOGLIO BENE “, hai avuto una storia. Il nostro romano, nella domus esercitava il completo controllo sulla moglie, da questo rapporto nasce la parola struttura sociale per sapere cosa sia ereditato e trasmesso oggi : La struttura sociale, con religione e tradizione, le regole erano in mano agli uomini e ci si aspettava che le donne le seguissero. Noi abbiamo il problema della differenza tra un testo tecnico, rispetto ad uno che serve solo alla divulgazione, alla lettura, passando il tempo. Direbbe Giuseppe ” coming up go to the step one :cover story about us “.


IL MODELLO OPERATIVO.

Iniziamo col politico, che ha saputo fare il discorso della Montagna, non solo per dire sono nella tua casa con gli alpini, dicendoti guarda che sono io che ti faccio domanda, “come potrai dire al tuo fratello ‘permetti che tolga la pagliuzza dal tuo occhio’, mentre nell’occhio tuo c’è la trave?”. Giuseppe risponde, con un testo.


COSA IMPARARE.

Ti presento una recensione di storia, scritta negli anni 90, quando si diceva si saprà la verità sul Fascismo, si direbbe quindi, come è stato,che ogni politico che aspira ad una direzione politica, lo dovrà sapere, come dire il ” buffone ” sarà sostituito, da chi è nella ” realtà “, quando uno nella vita scrive di quelle che sono opere, buone o meno, deve aspettarsi lo ” pseudonimo “, un modo di dire ” alleato “, se quindi l’opera non è completa non sarai compreso ed appoggiato.


Nel solo ricordo possibile, nel silente mare azzurro, la vita insegna molto, vedi le stelle lontane

Giuseppe Di Summa

Intervista a Micaela Fantauzzi

serd

“Figaro il gatto e la notte di Natale” è una favola per bambini da leggere sotto l’albero.

 

Il protagonista è il gatto Figaro che, con i suoi amici, farà un incontro molto particolare, ma per saperne di più bisognerà leggere il libro!

 

Come nasce la tua esperienza di illustratrice ?

 

  • La mia esperienza di illustratrice nasce dall’esigenza di far leggere il mio bambino di otto anni che non ne voleva proprio sapere. Ho scritto e illustrato il mio primo librino “Figaro il gatto” in cui il protagonista era proprio il nostro gatto. Mio figlio l’ha letto e riletto fino a consumarlo, in più portandolo a scuola è riuscito a far appassionare anche i suoi compagni di classe.

Il compito di educare è naturalmente molto importante. Secondo te come una storia può coinvolgere i lettori più piccoli ?

  • I miei librini, poi, li ho portati alla scuola primaria e sono diventati progetti scolastici e letture animate. Anche una storia semplice può e deve essere educativa per i piccoli lettori; i valori importanti della vita si possono insegnare partendo da un racconto illustrato, arrivando, attraverso un lavoro di introspezione, a toccare i sentimenti e gli interessi di ogni

 

Il Natale è una festa importante e piena di grandi festeggiamenti. Cosa rappresenta per te ?

 

  • Il Natale, per me, é la festa più bella dell’anno; il momento in cui ognuno dovrebbe fermarsi ad ascoltare il proprio cuore e ad assaporare il senso della vita, che nel mio pensiero, é rappresentato dagli affetti e dalla famiglia.

Disegno e scrittura cosa hanno in comune per te ?

 

  • Disegno e scrittura, per me, vanno di pari passo. Spesso inizio i miei libri disegnando e solo in un secondo tempo scrivo la storia. Prima devo immaginarla e disegnarla, quando la vedo su carta passo alla fase della narrazione.

 

Quali sono i tuoi progetti per il futuro ?

 

  • I miei progetti per il futuro sono legati al disegno e alla  scrittura. Sto aprendo una ditta di t-shirt e accessori con stampe di miei disegni e ho consegnato alla mia editrice altri due librini che verranno pubblicati nel 2017. Spero di continuare così.

Una replica a “Intervista a Micaela Fantauzzi”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un’icona per effettuare l’accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: